Trova ricetta

Pollo alle carote

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Pollo alle carote


    Il pollo alle carote è un umido di fettine di petto di pollo un po' spesse, che cuociono nel vino aromatizzato da nastri di carote. E' un piatto molto particolare, che non avevo mai mangiato finchè non me lo ha preparato la mia amica Lina, che ringrazio tanto. Qui ve lo propongo con qualche variante, ma immutato nello spirito.

    Il pollo alle carote è ottimo in primavera, quando le carote sono particolarmente buone e dolci, ma si può preparare in qualsiasi momento dell'anno. Se accompagnato da buone fette di pane casereccio o riso al vapore è un ottimo piatto unico.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 300 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lavare le carote, pelarle per eliminare lo strato più esterno, quindi ricavarne delle strisce molto sottili utilizzando il pelapatate.
    2. Pulire la cipolla eliminando lo strato più esterno di consistenza cartacea, quindi tritarla finemente.
    3. Infarinare le fettine di pollo, scuotendo bene per eliminare le eccedenze.
    4. Utilizzare una padella molto ampia, deve contenere tutte le fettine di pollo stese, quindi unire un filo d'olio e la cipolla.
    5. Portare la padella sul fuoco e far imbiondire la cipolla.
    6. Unire le fettine di pollo e fargli prendere colore da entrambi i lati. Bagnare con il vino, lasciar evaporare per un paio di minuti, quindi unire le carote, bagnare con un po' di brodo caldo, pepare, mettere il coperchio e cuocere per 15-20 minuti a fiamma molto dolce.
    7. Di tanto in tanto controllare la cottura e aggiungere altro brodo se il fondo dovesse asciugarsi troppo. E' importante che a fine cottura ci sia abbondante sughetto da servire sul pollo.
    8. A fine cottura regolare di sale e lasciar riposare, coperto, un paio di minuti prima di servire.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli, basandosi su una ricetta di Lina Ciccone. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Per una nota di colore utilizzare carote arancioni e carote viola insieme: vedrete che risultato!


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    L'insalata di pollo e formaggio è una fresca insalata con cubetti di pollo saltati in padella, formaggio, pomodorini e insalata. E' un ottimo piatto unico e leggero, da gustare soprattutto nel periodo primaverile ed estivo. L'insalata di pollo e formaggio può essere servita con ...



    Il carpaccio di bresaola con mais e funghi è un secondo piatto leggero, veloce da preparare, ma molto saporito. Si adatta bene a una calda giornata estiva, ma si può gustare tutto l'anno, anche come pranzo al lavoro. Il carpaccio di bresaola con mais ...



    Le scaloppine ai funghi sono un secondo piatto di carne leggero e veloce, ma molto gustoso e saporito. Con la giusta cottura, a fiamma vivace e piuttosto breve, la carne resterà morbidissima. Le scaloppine ai funghi sono già da sole un piatto unico, ma ...



    L'agnello in padella è una ricetta di agnello preparata in casseruola che si discosta un po' dalle classiche preparazioni in forno. L'agnello in padella può essere preparato con tutti i tagli di agnello, purchè siano di misura simile, in modo tale da cuocere uniformemente. ...



    Questa ricetta di polpettone è semplice, ma veramente squisita, e si prepara in padella. E' quindi un ottimo secondo quando il primo piatto cuoce nel forno. La ricetta è della mia mamma Angela, che lo preparava spesso nei pranzi domenicali quando nel forno cuoceva la ...



    4 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @oscar : se utilizzi un pelapatate vengono benissimo! :-)

    oscar ha detto:
    il difficile e' tagliare le carote secondo me .

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Giulia: si, puoi usare il brodo vegetale, anche se non avendo la stessa acidità del vino ti darà un risultato un po' diverso. Prova e poi fammi sapere come vengono!

    Giulia ha detto:
    Ciao Barbara, la ricetta la trovo molto interessante e in questi giorni credo che la proporrò alla mia famiglia ma in alternativa al vino, cosa posso usare? Posso aggiungere altro brodo? Ti ringrazio in anticipo e ti auguro buona giornata

    4 commenti su 4
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web