Trova ricetta

Scaloppine Taleggio e radicchio

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Scaloppine Taleggio e radicchio


    Le scaloppine Taleggio e radicchio sono fettine di carne cotte rapidamente in padella e condite con radicchio rosso, cipolle e formaggio Taleggio. Il contrasto dell'amaro del radicchio e del dolce del Taleggio donano a questo piatto un equilibrio di sapori unico e particolare.

    In accompagnamento alle scaloppine Taleggio e radicchio abbiamo del Trevigiano alla piastra, condito semplicemente con olio, sale e aceto.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 480 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Tamponare bene le fettine di carne per asciugarle.
    2. Scartare dai cespi di radicchio le foglie esterne più rovinate. Tagliarne uno a metà per il lungo, quindi di nuovo a metà. Affettare l'altro nello spessore di un centimetro circa.
    3. Lavare il radicchio tagliato in quarti sotto acqua fresca corrente e metterlo a scolare. Lavare quello affettato ed asciugarlo tamponandolo con uno strofinaccio pulito, oppure con una centrifuga da insalata.
    4. Affettare il Taleggio e tagliarlo a fettine molto sottili
    5. Cuocere il radicchio tagliato in quarti con una bistecchiera. Metterla sul fuoco e quando è ben calda grigliare i radicchi un paio di minuti per lato.
    6. Miscelare in una ciotola un filo d'olio con qualche goccia di aceto, una macinata di pepe ed ungere i radicchi una volta ritirati. Cospargere con un pizzico di sale e tenerli da parte coperti.
    7. Preparare quindi il condimento delle scaloppine. Spellare la cipolla, tagliarla in quarti e affettarla finemente. Metterla in una padella antiaderente assieme a un filo d'olio e portarla sul fuoco. Farla appena soffriggere, quindi unire un paio di cucchiai di brodo caldo, un pizzico di sale e cuocere per 5 minuti a fiamma media scoperto.
    8. Unire il radicchio affettato, mezzo mestolino di brodo e cuocere per 5 minuti a fiamma media scoperto.
    9. A fine cottura regolare di sale e coprire.
    10. Battere le fettine di carne se sono spesse, delicatamente per non romperle e passarle nella farina setacciata.
    11. In una padella far soffriggere l'aglio nel restante olio e appena si è ben dorato toglierlo, quindi unire la carne.
    12. Scottare le fettine un minuto per lato a fiamma vivace, per farle uniformemente colorire.
    13. Unire il vino bianco e farlo evaporare a fiamma vivace, girando le fettine di tanto in tanto.
    14. Quando il vino sarà evaporato e le fettine dorate, basteranno un paio di minuti, salarle e distribuire su ognuna una parte del condimento, qualche pezzettino di Taleggio e una macinata di pepe.
    15. Spegnere il fuoco, mettere il coperchio e lasciar riposare un paio di minuti, cosicché il Taleggio possa sciogliersi e la carne insaporirsi.
    16. Distribuire nei piatti il radicchio grigliato, le scaloppine e servire.

    STAGIONE

    Gennaio, febbraio, marzo, ottobre, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La salsiccia alla piastra è una ricetta per la cottura della salsiccia sul fornello di casa, in modo semplice e veloce. Venendo aperta a libro, oltre a cuocere più velocemente si sgrassa, diventando quindi più magra e digeribile. E' un'alternativa alla classica salsiccia cotta intera. ...



    Le scaloppine margherita sono fettine di lonza di maiale appena scottate in padella e condite con pomodorini e mozzarella. Semplici da preparare, veloci e leggere, sono un ottimo secondo piatto estivo. Le scaloppine margherita sono ottime preparate e gustate al momento. Attenzione alla cottura ...



    Il carpaccio Golfetta, rucola e Pecorino è un secondo piatto leggero, veloce da preparare, ma molto saporito. Si adatta bene a una calda giornata estiva, ma si può gustare tutto l'anno, anche come pranzo al lavoro. Il carpaccio Golfetta, rucola e Pecorino si conserva ottimamente in frigorifero ...



    Gli spiedini ai wurstel sono spiedini molto semplici da preparare e da cuocere, ma estremamente gustosi. Alternano pezzetti di wurstel a scalogni e peperone. È importante scegliere wurstel di qualità e di grande dimensione, altrimenti in cottura si seccano troppo. Gli spiedini ai wurstel si ...



    Il pollo alle cipolle è un secondo piatto che prende ispirazione dalla cucina orientale, per cui troviamo il pollo in piccoli pezzi che cuoce in poco tempo dopo aver stufato e caramellato le cipolle. Il pollo alle cipolle si gusta ottimamente come piatto unico, ...



    Lo spezzatino di vitello con piselli è un secondo piatto classico della tradizione italiana, che si trova proposto in tante regioni diverse, con numerose piccole varianti. La ricetta che vi proponiamo noi è una delle più semplici, preparata con carne, sugo e piselli. I ...



    2 commenti su questa ricetta

    armanda ha detto:
    non le ho ancora cucinate,ma mi è venuta una fame terribile e pensare che dovrei fare 1 dieta xchè sono ingrassata molto e alla mia età non va bene.

    Liana ha detto:
    Che bell'aspetto cremoso che ha questo formaggio sulle scaloppine... gnam gnam... viene proprio voglia di mangiarle, se trovo i radicchi stasera le preparo proprio!

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web