Trova ricetta

Scaloppine Taleggio e radicchio

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Scaloppine Taleggio e radicchio


    Le scaloppine Taleggio e radicchio sono fettine di carne cotte rapidamente in padella e condite con radicchio rosso, cipolle e formaggio Taleggio. Il contrasto dell'amaro del radicchio e del dolce del Taleggio donano a questo piatto un equilibrio di sapori unico e particolare.

    In accompagnamento alle scaloppine Taleggio e radicchio abbiamo del Trevigiano alla piastra, condito semplicemente con olio, sale e aceto.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 480 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Tamponare bene le fettine di carne per asciugarle.
    2. Scartare dai cespi di radicchio le foglie esterne più rovinate. Tagliarne uno a metà per il lungo, quindi di nuovo a metà. Affettare l'altro nello spessore di un centimetro circa.
    3. Lavare il radicchio tagliato in quarti sotto acqua fresca corrente e metterlo a scolare. Lavare quello affettato ed asciugarlo tamponandolo con uno strofinaccio pulito, oppure con una centrifuga da insalata.
    4. Affettare il Taleggio e tagliarlo a fettine molto sottili
    5. Cuocere il radicchio tagliato in quarti con una bistecchiera. Metterla sul fuoco e quando è ben calda grigliare i radicchi un paio di minuti per lato.
    6. Miscelare in una ciotola un filo d'olio con qualche goccia di aceto, una macinata di pepe ed ungere i radicchi una volta ritirati. Cospargere con un pizzico di sale e tenerli da parte coperti.
    7. Preparare quindi il condimento delle scaloppine. Spellare la cipolla, tagliarla in quarti e affettarla finemente. Metterla in una padella antiaderente assieme a un filo d'olio e portarla sul fuoco. Farla appena soffriggere, quindi unire un paio di cucchiai di brodo caldo, un pizzico di sale e cuocere per 5 minuti a fiamma media scoperto.
    8. Unire il radicchio affettato, mezzo mestolino di brodo e cuocere per 5 minuti a fiamma media scoperto.
    9. A fine cottura regolare di sale e coprire.
    10. Battere le fettine di carne se sono spesse, delicatamente per non romperle e passarle nella farina setacciata.
    11. In una padella far soffriggere l'aglio nel restante olio e appena si è ben dorato toglierlo, quindi unire la carne.
    12. Scottare le fettine un minuto per lato a fiamma vivace, per farle uniformemente colorire.
    13. Unire il vino bianco e farlo evaporare a fiamma vivace, girando le fettine di tanto in tanto.
    14. Quando il vino sarà evaporato e le fettine dorate, basteranno un paio di minuti, salarle e distribuire su ognuna una parte del condimento, qualche pezzettino di Taleggio e una macinata di pepe.
    15. Spegnere il fuoco, mettere il coperchio e lasciar riposare un paio di minuti, cosicché il Taleggio possa sciogliersi e la carne insaporirsi.
    16. Distribuire nei piatti il radicchio grigliato, le scaloppine e servire.

    STAGIONE

    Gennaio, febbraio, marzo, ottobre, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    L'arrosto al rosmarino è un secondo piatto tradizionale, servito con le patate, che cuociono nel sughetto della carne, da cui prendono sapore. L'arrosto al rosmarino è ottimo anche il giorno dopo, affettato finemente e condito con olio, sale, pepe e qualche goccia di succo di ...



    I bocconcini di pollo sono gustosi cubettini di petto di pollo impanati e fritti, molto golosi e gustosi, che piacciono solitamente a grandi e bambini. Sono ottimi appena preparati, caldi e croccanti, ma se avanzano si possono conservare per un giorno in frigorifero. Si possono gustare ...



    La braciola alla piastra è una preparazione di cucina in apparenza semplice, ma che richiede numerosi piccoli accorgimenti per riuscire alla perfezione donandoci una carne gustosa, morbida, ricca di sapore. Per una buona cottura della braciola alla piastra è necessario innanzitutto dotarsi di un ...



    Gli involtini di pollo al forno con pomodorini sono un secondo piatto leggero e saporito a base di petto di pollo, caciottina, prosciutto crudo e pomodorini Pachino. Gli involtini di pollo al forno con pomodorini cuociono al forno, con poco olio, e sono un piatto unico ...



    Il carpaccio di bresaola e rucola è un secondo piatto leggero, veloce da preparare, ma molto saporito. Si adatta bene a una calda giornata estiva, ma si può gustare tutto l'anno, anche come pranzo al lavoro. Il carpaccio di bresaola e rucola si conserva ottimamente ...



    L'insalata di carne è una tipica ricetta da recupero, che nasce per riciclare della carne avanzata, come ad esempio del pollo al forno, il cappone con il quale si è fatto il brodo o del bollito. L'insalata di carne si gusta fredda, basta lasciarla ...



    Gli spiedini di pollo arrotolato sono gustosi spiedini preparati con fettine di petto di pollo impanate, arrotolate e infilate sugli stecchi alternati a gustose fettine di peperone. Gli spiedini di pollo arrotolato sono ottimi preparati alla brace, ma non disponendone si possono cuocere al ...



    2 commenti su questa ricetta

    armanda ha detto:
    non le ho ancora cucinate,ma mi è venuta una fame terribile e pensare che dovrei fare 1 dieta xchè sono ingrassata molto e alla mia età non va bene.

    Liana ha detto:
    Che bell'aspetto cremoso che ha questo formaggio sulle scaloppine... gnam gnam... viene proprio voglia di mangiarle, se trovo i radicchi stasera le preparo proprio!

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato