Spiedini agnello, scalogni e peperoni

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Spiedini agnello, scalogni e peperoni


    Gli spiedini agnello, scalogni e peperoni sono gustosissimi spiedini di carne di agnello che dopo la marinatura viene infilzata sugli stecchi assieme a peperoni e scalogni.

    Gli spiedini agnello, scalogni e peperoni sono un secondo piatto a base di carne di agnello originale e saporito, per chi ama la carne senza l'osso o come alternativa al più classico agnello al forno.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 360 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 1 ora
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    Per la marinata

    Per completare la preparazione

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    • Preparare l'emulsione che servirà a marinare la carne miscelando bene, in una ciotola, l'olio e il vino con una macinata di pepe, le foglie di rosmarino e l'aglio spellato e affettato.
    • Tagliare la carne in pezzi da circa 3 cm di lato e metterli nella ciotola con la marinata. Mescolare accuratamente.
    • Nel frattempo sbucciare gli scalogni e sbollentarli in acqua bollente salata per 8 minuti. Scolarli e tenerli da parte.
    • Lavare il peperone, tagliarlo a listarelle, quindi a quadratini eliminando il torsolo e le parti bianche.
    • Comporre gli spiedini alternando a piacere il peperone, la carne e gli scalogni.
    • Procedere quindi alla cottura.

    Cottura alla piastra

    • Scaldare su fiamma viva la piastra in ghisa e, quando è molto calda, versarvi un filo d'olio.
    • Asciugare con carta da cucina e mettere gli spiedini al fuoco.
    • Scottare gli spiedini su tutti i lati, quindi abbassare la fiamma.
    • Cuocere a fuoco moderato fino al grado di cottura preferito. Non eccedere altrimenti la carne diventa secca.

    Cottura alla brace

    • La brace ideale per cuocere la carne sarà pronta quanto la fiamma rossa del fuoco si attenua ed una velatura bianca appare sui tizzoni ardenti. E' questo il momento di mettere la griglia sul fuoco a riscaldare, per poi pulirla con uno spazzolino di ferro, un raschietto o più semplicemente con qualche pezzo di carta da cucina, facendo molta attenzione a non bruciarsi.
    • Una volta messa sulla brace, spennellare la carne con la marinata rimasta.
    • La cottura deve avvenire a fuoco dolce. Il tempo è di una decina di minuti al massimo, altrimenti la carne diventa secca.
    • Girare gli spiedini di tanto in tanto.

    Per concludere la portata

    • A fine cottura salare, pepare e aggiungere un filo d'olio a crudo.
    • Servire.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Peperoni in padella, riso al vapore

    STAGIONE

    Marzo, aprile.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Se vi sono avanzati dei cubetti di peperone è possibile riutilizzarli con questa ricetta: peperoni in padella. Sarà un ottimo contorno per gli spiedini!


    www.lospicchiodaglio.it


    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web