Trova ricetta

Pollo in padella con patatine novelle

    4.4/5 (8 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Pollo in padella con patatine novelle


    Il pollo in padella con patatine novelle è una ricetta primaverile particolarmente gustosa che sposa ottimamente il sapore del pollo a quello delle patatine novelle. Io preferisco pelarle, come vedrete in questa ricetta, ma se sono molto fresche si possono gustare anche intere perchè la buccia è sottile sottile.

    Il pollo in padella con patatine novelle permette di preparare secondo piatto e contorno tutto nello stesso tegame con grande risparmio di tempo e stoviglie da lavare. E' anche un ottimo piatto unico, magari aggiungendo qualche patata in più!

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 440 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 1 ora
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Tamponare la carne di pollo con carta da cucina ed eliminare eventuali schegge di osso.
    2. Pelare le patate.
    3. Lavare il rosmarino, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.
    4. Spellare la cipolla e tritarla finemente.
    5. Mettere in una capace casseruola l'olio, la cipolla e gli spicchi d'aglio spellati.
    6. Portarla sul fuoco e far dolcemente dorare la cipolla su fiamma media.
    7. Unire i pezzi di pollo e fargli prendere uniformemente colore, su fiamma vivace.
    8. Unire il vino bianco, da far evaporare a fiamma media.
    9. Evaporato il vino unire le patate, il rosmarino tritato, un pizzico di sale, una macinata di pepe e mescolare con cura.
    10. Unire un mestolo di brodo vegetale e cuocere per mezz'ora a fiamma media coperto. Mescolare di tanto in tanto e se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere altro brodo caldo.
    11. Trascorso il tempo indicato scoperchiare, alzare la fiamma e far asciugare il fondo di cottura rosolando bene e mescolando spesso.
    12. Servire immediatamente.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... a pulire le patate? Guida fotografica passo passo.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    I fagottini di tacchino ripieni alle cime di rapa sono fettine di tacchino riempite di cime di rapa ripassate e formaggio, piegate e avvolte da una croccante panatura con pezzetti di grissino e paprica. Nella ricetta che vi propongo la cottura è al forno, ma si ...



    La salsiccia al sugo con purè è un secondo piatto ricco e gustoso in cui il sugo si accompagna ottimamente al purè di patate. E' una preparazione prevalentemente autunnale o invernale, anche se può essere realizzata tutto l'anno. La salsiccia al sugo con purè ...



    Lo spezzatino salsiccia e funghi è un secondo piatto molto ricco e gustoso. E' ideale quando si hanno degli ospiti a cena perchè può essere preparato con un po' di anticipo e riscaldato al momento di servirlo. E' veloce e semplice, risolve con gusto un ...



    Gli involtini di pollo al forno con pomodorini sono un secondo piatto leggero e saporito a base di petto di pollo, caciottina, prosciutto crudo e pomodorini Pachino. Gli involtini di pollo al forno con pomodorini cuociono al forno, con poco olio, e sono un piatto unico ...



    Il cotechino con le lenticchie è un ricco secondo piatto delle feste natalizie, che si gusta in particolar modo la notte dell'ultimo dell'anno perchè secondo la tradizione mangiarne un pezzetto assieme alle lenticchie è di buon augurio e porta prosperità. Il cotechino è un prodotto tipico emiliano, ma ...



    Il pollo alle carote è un umido di fettine di petto di pollo un po' spesse, che cuociono nel vino aromatizzato da nastri di carote. E' un piatto molto particolare, che non avevo mai mangiato finchè non me lo ha preparato la mia amica Lina, ...



    1 commenti su questa ricetta

    Marco ha detto:
    L'ho fatta ed è venuta bene. L'unica modifica che farei e' cuocere le patate a parte perché un po' si spappolano e un po' perché fanno formare una Cremina che in questo caso non va...

    1 commenti su 1
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web