Questo sito contribuisce alla audience di

Vorrei perdere peso in zona pancia e fianchi

di Dott.ssa Letizia Saturni

Rubriche II nutrizionista risponde Pancia, fianchi, glutei e gambe

Domanda

Buongiorno,

ho 25 anni sono alto 1,80 peso 90 kg. Faccio un lavoro abbastanza faticoso, non bevo alcoolici, non fumo, gioco a calcetto tre volte a settimana, a colazione bevo 150 ml di latte scremato, a metà mattina 1 caffè ed una pasta senza creme, a pranzo (mangio fuori casa) una porzione di pasta, forse qualcosa in più di 80 gr. un po' di carne e una fetta di pane, a merenda uno snack al volo da circa 80 calorie, a cena un secondo (carne, uova, formaggio, pizza) e dopo cena un gelato.

Vorrei tanto calare di peso e soprattutto perdere la ciccia che sta sulla pancia e sui fianchi.
Cosa posso fare?
Vi ringrazio per la risposta e Vi saluto cordialmente
Marco da Ferrara


Risposta

Caro Marco,

mi sembra che alcune cose debbono essere corrette! Va bene fare i 5 pasti/die ma direi di puntare alla qualità. A colazione va bene una tazza di latte parzialmente scremato con 1-2 fette biscottate oppure 3-4 biscotti secchi o 2 cucchiai di cereali. A pranzo e a cena dividerei la componente di carboidrati (pasta o riso o panino o pizza) da quella proteica (carne, pesce, formaggio fresco magro, prosciutto crudo, uova, legumi) e darei precedenza a verdura (cotta o cruda secondo le sue preferenze) e frutta fresca di stagione. Queste non debbono mai mancare nella giornata: fino a 4-5 porzioni/die.

Gli spuntini possono essere composti da un caffè oppure un frutto, uno yogurt, un ortaggio, un cracker, 2 biscotti, un gelato medio senza panna... evitando comunque merendine o snack confezionati.

A tutto ciò dobbiamo aggiungere uno stile di vita attivo: camminare ogni giorno almeno 30 minuti; andare in bicicletta, attività strutturata 2-3 volte/settimana, esercizi per gli addominali (2-3 serie da 30 esercizi)...

E' importante bere ogni giorno almeno 1 litro e mezzo di acqua.

Buone vacanze e cari saluti
Dott.ssa Letizia Saturni

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Ginnastica posturale: 4 esercizi per la cervicale

Come migliorare la sintomatologia della cervicalgìa con alcuni, semplici, esercizi posturali

Vai all'articolo »