Questo sito contribuisce alla audience di

Spaghetti a colazione... è sbagliato?

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Consigli alimentari

Domanda

Salve,
sono una studentessa e faccio colazione alle 6.30 di mattino regolarmente con latte, caffè, biscotti, pane... solamente che già alle 9 sento i morsi della fame. Alle 10.35 a volte mi concedo una pasta salata al bar ma già alle 12 cominicio a morire di fame! Il pomeriggio invece non ho mai fame e la sera riesco a saziarmi con qualche verdura.

Visti questi questi miei bisogni stavo pensando di mangiare pasta a colazione, proteine a pranzo e verdura a cena... sarebbe sbagliato?

Giulia da Roma


Risposta

Carissima Giulia,

visto che mangia già del pane a colazione non vedo l'utilità di inserire la pasta. Presuppongo che lei non sia in sovrappeso e quindi le potrei consigliare di consumare, magari a metà mattinata, un panino da 50 grammi con salumi magri, a pranzo una porzione di pasta o di riso e la sera un secondo di carne o pesce con contorno di verdure.

Serena giornata
Dott. Luigi Schiavo



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Osteopatia pediatrica: che cos'è e cosa cura

Si tratta di medicina preventiva: la 'terapia' per il trauma da parto che il neonato subisce alla nascita oppure la riattivazione del meccanismo di respirazione primario.

Vai all'articolo »