Polpettone tonno e patate

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Polpettone tonno e patate


    Il polpettone tonno e patate è un polpettone a base di patate, tonno, olive nere ed erbe aromatiche, che cuoce nel forno assieme a un contorno di scalogni. E' un secondo piatto completo, ottimo anche come piatto unico. Ha un buon potere saziante, seppur contiene poche calorie, ed è quindi adatto anche alle diete ipocaloriche.

    Il polpettone tonno e patate si conserva per un giorno in frigorifero. Prima di gustarlo è bene però lasciarlo per una mezz'ora a temperatura ambiente. Volendo si può anche riscaldare sotto il grill del forno.

    INGREDIENTI

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 300 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 2 ore
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    • Cuocere le patate a vapore per 35 minuti, oppure lessarle in acqua bollente salata per 30 minuti.
    • Nel frattempo lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente. Io uso la mezzaluna su un tagliere.
    • Lavare l'erba cipollina e tagliuzzarla con le forbici.
    • Snocciolare le olive e tritarle grossolanamente.
    • Lavare i filetti di acciuga, tamponarli con carta da cucina e spezzettarli.
    • Sgocciolare il tonno e sminuzzarlo con i denti di una forchetta.
    • Rompere le uova in una ciotola e sbatterlo molto bene, fino a fargli perdere viscosità.
    • Sbucciare gli scalogni e tagliarli a spicchi. Metterli in una ciotola assieme a un filo d'olio, un pizzico di sale, una macinata di pepe e origano a piacere.
    • Far intiepidire le patate, sbucciarle e passarle allo schiacciapatate in una capace terrina. Se sono state cotte a vapore unire un pizzico di sale.
    • Unire il prezzemolo tritato, l'erba cipollina, l'acciuga, le olive e il tonno. Mescolare accuratamente per amalgamare gli ingredienti.
    • Unire metà uovo e lavorare l'impasto per incorporarlo.
    • A questo punto cercare di dare al composto la forma di un polpettone. Aggiungere un po' di pangrattato se il composto risultasse troppo morbido e non tenesse bene la forma.
    • In un piatto mettere il restante uovo. In un altro piatto mettere altro pangrattato.
    • Passare il polpettone nell'uovo, maneggiandolo molto delicatamente, quindi nel pangrattato.
    • Ripassarlo nell'uovo e nel pangrattato per una seconda panatura.
    • Ungere una teglia con un filo d'olio, mettere il polpettone al centro e rotolarlo per cospargerlo bene.
    • Disporre gli scalogni tutt'intorno.
    • Infornare a 180°C per mezz'ora.
    • Trascorso il tempo indicato accendere il grill del forno per farlo ben dorare.
    • Servire tiepido.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... a pulire le patate? Guida fotografica passo passo.


    www.lospicchiodaglio.it


    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web