Trova ricetta

Polpettone tonno e patate

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Polpettone tonno e patate


    Il polpettone tonno e patate è un polpettone a base di patate, tonno, olive nere ed erbe aromatiche, che cuoce nel forno assieme a un contorno di scalogni. E' un secondo piatto completo, ottimo anche come piatto unico. Ha un buon potere saziante, seppur contiene poche calorie, ed è quindi adatto anche alle diete ipocaloriche.

    Il polpettone tonno e patate si conserva per un giorno in frigorifero. Prima di gustarlo è bene però lasciarlo per una mezz'ora a temperatura ambiente. Volendo si può anche riscaldare sotto il grill del forno.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 300 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 2 ore
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Cuocere le patate a vapore per 35 minuti, oppure lessarle in acqua bollente salata per 30 minuti.
    2. Nel frattempo lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente. Io uso la mezzaluna su un tagliere.
    3. Lavare l'erba cipollina e tagliuzzarla con le forbici.
    4. Snocciolare le olive e tritarle grossolanamente.
    5. Lavare i filetti di acciuga, tamponarli con carta da cucina e spezzettarli.
    6. Sgocciolare il tonno e sminuzzarlo con i denti di una forchetta.
    7. Rompere le uova in una ciotola e sbatterlo molto bene, fino a fargli perdere viscosità.
    8. Sbucciare gli scalogni e tagliarli a spicchi. Metterli in una ciotola assieme a un filo d'olio, un pizzico di sale, una macinata di pepe e origano a piacere.
    9. Far intiepidire le patate, sbucciarle e passarle allo schiacciapatate in una capace terrina. Se sono state cotte a vapore unire un pizzico di sale.
    10. Unire il prezzemolo tritato, l'erba cipollina, l'acciuga, le olive e il tonno. Mescolare accuratamente per amalgamare gli ingredienti.
    11. Unire metà uovo e lavorare l'impasto per incorporarlo.
    12. A questo punto cercare di dare al composto la forma di un polpettone. Aggiungere un po' di pangrattato se il composto risultasse troppo morbido e non tenesse bene la forma.
    13. In un piatto mettere il restante uovo. In un altro piatto mettere altro pangrattato.
    14. Passare il polpettone nell'uovo, maneggiandolo molto delicatamente, quindi nel pangrattato.
    15. Ripassarlo nell'uovo e nel pangrattato per una seconda panatura.
    16. Ungere una teglia con un filo d'olio, mettere il polpettone al centro e rotolarlo per cospargerlo bene.
    17. Disporre gli scalogni tutt'intorno.
    18. Infornare a 180°C per mezz'ora.
    19. Trascorso il tempo indicato accendere il grill del forno per farlo ben dorare.
    20. Servire tiepido.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... a pulire le patate? Guida fotografica passo passo.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    I pomodori ripieni di tonno sono squisiti pomodori rossi ramati ripieni di un composto a base di tonno e alici, aromatizzato con paté di olive nere. Per preparare un antipasto, anche da gustare come finger food, al posto dei pomodori ramati utilizzare dei piccoli pomodorini tondi ...



    L'insalata di tonno alla messicana è una fresca insalatona mista, in cui troviamo mais, fagioli rossi, carote, cipolle e tonno sott'olio. Per la sua buona riuscita il tonno deve essere di ottima qualità, conservato in olio di oliva. L'insalata di tonno alla messicana si ...



    La coda di rospo ai pomodorini è una ricetta per la preparazione della coda di rospo in umido, con pomodorini, olive nere e origano. E' ottima gustata con fettone di pane casereccio oppure polenta bianca, ottima con il pesce. Per la preparazione della coda ...



    Le cotolette di pesce sono filettini di pesce panati e fritti nell'olio, nella loro versione più semplice. Si possono utilizzare filetti di merluzzo, di platessa, pesce persico o altro pesce a scelta. Se la cotoletta di pesce vi piace leggera e croccante, fare una ...



    Le seppie in umido con i piselli, spesso chiamate solo seppie con piselli, sono un secondo piatto diffuso soprattutto nel Lazio. Questa versione che vi proponiamo è con il pomodoro, ma abbiamo anche la variante in bianco. Le seppie in umido con i piselli ...



    Le frittelle alici e olive nere sono gustose frittelle di pasta lievitata che contengono filetti di alice, aglio, prezzemolo e olive nere. In cottura si gonfiano e diventano croccanti fuori e morbide dentro. Una vera delizia. Le frittelle alici e olive nere sono ottime come secondo ...



    I cubetti di salmone e piselli in padella sono un secondo piatto completo di contorno, a base di pesce, semplice e veloce da preparare in cui il salmone cuoce nella stessa padella dei piselli, insaporendosi. I piselli freschi si trovano solo in primavera e ...



    Il branzino al vino è una ricetta per la preparazione del branzino in padella, con pochi e semplici ingredienti, per preservare al meglio il sapore e la leggerezza del pesce. Per la preparazione del branzino al vino procurarsi un buon vino bianco secco, che ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web