Trova ricetta

Frittata ai peperoni

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette secondi piatti uova

    Frittata ai peperoni


    La frittata ai peperoni è un secondo piatto a base di uova, peperoni, olive nere e formaggio tipo Taleggio.

    La frittata ai peperoni è ottima appena preparata, ma anche fredda. Si può conservare per un giorno in frigorifero, ben coperta, e può essere gustata anche fuori casa, accompagnata da insalatina oppure come farcitura di un panino. Ideale quindi per un picnic, ma anche per un pranzo in ufficio.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 350 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta vegetariana
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lavare il peperone, tagliarlo a metà e rimuovere il torsolo, i semi ed i filamenti bianchi. Ridurlo a listarelle di un centimetro di larghezza.
    2. Scaldare il brodo.
    3. In una capace padella (in cui poi cuocere la frittata) mettere l'olio e l'aglio spellato e schiacciato con i denti di una forchetta. Accendere il fuoco e farlo dorare a fiamma vivace.
    4. Unire i peperoni e farli cuocere per qualche minuto girando di frequente con un cucchiaio di legno. Togliere l'aglio, unire il brodo, un pizzico di sale, una macinata di pepe, mescolare, coprire e cuocere per 15 minuti a fiamma media.
    5. Nel frattempo tagliare il formaggio a cubetti, snocciolare le olive e spezzettarle, lavare le foglie di basilico e spezzettarle.
    6. Rompere le uova in una ciotola. Unire un pizzico di sale, una macinata di pepe e sbattere con una forchetta. Mettervi i cubetti di formaggio.
    7. Terminata la cottura dei peperoni, unire la passata di pomodoro, le olive ed il basilico. Mescolare quindi unire le uova e mescolare con un cucchiaio di legno per amalgamare gli ingredienti.
    8. Abbassare il fuoco al minimo, coprire e lasciar cuocere a fuoco molto dolce dal primo lato per circa 7-8 minuti. Quindi controllare il fondo con una paletta. Quando avrà assunto un bel colore bruno-dorato girarla e cuocerla anche dal secondo lato.
    9. Servire, a piacere, calda, tiepida o fredda.

    STAGIONE

    Giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... una buona frittata? Guida fotografica passo passo.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    L'omelette Praga e Gruyère è una frittata molto sottile piegata e farcita con prosciutto cotto di Praga, dal sapore delicatamente affumicato, e formaggio Gruyère. L'omelette Praga e Gruyère è semplice da preparare, ma gustosa e bella da vedere e presentare. Deve però essere preparata ...



    La frittata primavera è una frittata preparata con tante verdure diverse, tipiche del periodo primaverile. Qui ve ne abbiamo proposte alcune, ma potete sostituirle con quelle che preferite, mantenendo le proporzioni. La frittata primavera si serve in genere come secondo piatto, servita assieme a ...



    Le uova affumicate sono uova strapazzate con Parmigiano Reggiano e provola affumicata, che dà al piatto il particolare aroma che lo contraddistingue. Le uova affumicate sono ottime servite con fettine di pane fresco, oppure leggermente abbrustolito e condito con un filo d'olio e pepe. ...



    Le uova strapazzate sono un secondo piatto semplice e veloce da preparare, molto gustoso e nutriente, a base di uova e formaggio. Servite con un contorno di verdura cotta, come ad esempio piselli in padella o patate al forno, diventano un piatto unico veramente completo.   Le ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web