Trova ricetta

Mozzarelline fritte

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette secondi piatti formaggio

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 450 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta vegetariana

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Scolare accuratamente le mozzarelline dal loro liquido di governo.
    2. In un piatto sbattere l'uovo con un cucchiaio di latte e una macinata di pepe.
    3. Passare le mozzarelline nella farina, quindi nell'uovo sbattuto, infine nel pangrattato.
    4. Impanarle due volte.
    5. In una padella non troppo grande, mettere tanto olio quanto ne servirà a coprire le mozzarelline e riscaldarlo.
    6. Friggere le mozzarelline fintanto che la panatura non avrà raggiunto un bel colore dorato.
    7. Scolarle, asciugarle su carta da cucina, regolare di sale e servirle ben calde.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Insalata mista, patatine fritte

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    I Sofficini® fatti in casa ai formaggi sono dei piccoli calzoni ripieni che vengono poi passati nell'uovo, nel pangrattato e fritti o cotti al forno. Sono molto gustosi e piacciono solitamente a grandi e bambini. I Sofficini® fatti in casa ai formaggi si possono anche congelare, prima ...



    La fonduta valdostana è un piatto tipico della Valle d'Aosta, che prevede di intingere crostini di pane in formaggio fuso posto all'interno di un apposito recipiente messo sopra una fonte di calore (di solito una candela), che lo mantiene in temperatura. Esistono allo scopo in ...



    Il tomino con insalatina di noci è un secondo piatto a base di formaggio alla piastra servito con un contorno di rucola, songino, noci e aceto balsamico. Il tomino con insalatina di noci è ottimo appena preparato, quando i tomini sono caldi e filanti. ...



    La caprese pomodorini e mozzarelline è una variante della classica caprese, preparata con le mozzarelline e i pomodorini tipo Pachino. Viene inoltre utilizzato l'aglio per aromatizzare i pomodori, oltre a basilico e origano. Io vi propongo la caprese pomodorini e mozzarelline come secondo piatto, ma può essere ...



    L'insalata pomodori e Marzolino è una fresca insalata estiva preparata con pomodorini Pachino, cipolla rossa di Tropea, olive, basilico e formaggio fresco tipo marzolino. Se non lo trovate si può sostituire con una caciotta un po' saporita. L'insalata pomodori e Marzolino è indicata come ...



    La caprese bufala e pomodorini è una variante della classica caprese, preparata con la mozzarella di bufala e i pomodorini tipo Pachino. Viene inoltre utilizzato l'aglio per aromatizzare i pomodori, oltre a basilico e origano. Io vi propongo la caprese bufala e pomodorini come secondo ...



    La caprese è un'insalata a base di pomodori rossi e mozzarella fiordilatte. Qui ve la propongo come secondo piatto, ma può essere anche un antipasto dimezzandone le dosi. La caprese è un piatto tradizionale della cucina napoletana, il cui nome deriva da quello dell'isola ...



    7 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @marianna: non é una preparazione facile, serve un po' di esperienza e di manualitá. Se mi spieghi meglio in cosa la ricetta non ti é riuscita provo a darti qualche consglio specifico!

    marianna ha detto:
    Ho provato a farle alla lettera come la ricetta è sono uscite malissimo !!!!grazie

    KVSEBvxTXeDsOxklmAX ha detto:
    Thanks for contributing. It's helped me understand the isseus.

    gabriella ha detto:
    Perfette e poi si friggono in un attimo!! grazie!!

    Barbara Farinelli ha detto:
    Ottima la risposta di Giacomo! In genere in effetti il problema principale è la temperatura dell'olio. Se è troppo bassa non si forma la crosticina che sigilla il contenuto, se è troppo alta ci si avvicina al punto di fumo e aspetto e salute ne risentono. Prima di andare "ad occhio" sarebbe sempre bene avere un termometro da cucina. Io lo trovo indispensabile per tante preparazioni! :-)

    Giacomo ha detto:
    @carmela: il problema di solito è la temperatura dell'olio, che deve essere di 180°C. L'ideale è avere una friggitrice oppure un termometro da cucina, ce ne sono di vari tipi, alcuni con prezzi molto abbordabili (15 euro).
    E' importante anche non cuocerle troppo a lungo e che siano ben immerse nell'olio.

    carmela ha detto:
    la mozzarella è uscita tutta fuori... perchè??????????????????????????

    7 commenti su 7
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato