Trova ricetta

Peperonata light

    3.6/5 (7 voti)

    Ricette contorni

    Peperonata light


    La peperonata light è una versione di peperonata leggera, perché preparata con poco condimento, tante verdure e il peperone viene spellato in modo da essere molto più facile da digerire. A inizio estate io vi consiglio di preparare questa peperonata con la cipolla fresca, ma è ottima anche con la cipolla secca, soprattutto se di Tropea.

    La peperonata light nasce come contorno, ma è ottima anche per condire la pasta (dimezzando le dosi) o come farcitura di un panino, anche da gustare fuori o come pranzo in ufficio.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 90 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Accendere il grill del forno a 250°C e disporre la griglia ad una ventina di centimetri dalle resistenze.
    2. Lavare i peperoni sotto acqua fresca corrente e disporli in una teglia, infornarli e farli rosolare da tutti i lati fintanto che non si saranno sbruciacchiati. In questo modo la pelle si staccherà con facilità.
    3. Ritirarli, metterli in un piatto e coprirli con una ciotola rovesciata. Lasciarli riposare per 5 minuti, così si spelleranno meglio.
    4. Spellarli, aprirli, eliminare i semi e ridurli a filetti, quindi a quadrotti. Conservare e filtrare il liquido che contengono. Unire questo liquido ai peperoni assieme ad un pizzico di sale. Mescolare bene e tenere da parte.
    5. Spellare i cipollotti, eliminare le radichette e la parte verde, quindi tagliarli a metà e affettarli nello spessore di un centimetro circa.
    6. Scaldare il brodo.
    7. Mettere in una padella l'olio, i cipollotti e portarla sul fuoco.
    8. Farli dorare a fiamma vivace, quindi unire un pizzico di sale, una spolverizzata di maggiorana e il brodo caldo.
    9. Mescolare, coprire, abbassare la fiamma e cuocere per una decina di minuti.
    10. Trascorso il tempo indicato alzare la fiamma, scoperchiare, unire lo zucchero e far asciugare fino a quando i cipollotti non avranno assunto un aspetto lucido, appena caramellato. Questa fase è molto importante, quindi non abbiate fretta e lasciate che la cipolla caramelli bene.
    11. Unire i peperoni, mescolare per amalgamare, quindi unire il pomodoro, mescolare, regolare di sale, coprire e cuocere per un'altra decina di minuti circa.
    12. Spegnere e lasciar riposare una decina di minuti almeno prima di servire.

    PIETANZE DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di carne o di pesce.

    STAGIONE

    Giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le cipolle alla brace sono una preparazione semplice per cuocere le cipolle sulla brace. La varietà migliore di cipolle per questa ricetta sono quelle di Tropea, particolarmente buone e dolci. Le cipolle alla brace sono ottime appena preparate, ma si conservano bene per un ...



    I friggitelli in padella sono un ottimo contorno, semplice e veloce da preparare, in cui il sapore del peperone friggitello viene particolarmente messo in risalto dalla cottura semplice e veloce. I friggitelli in padella sono un ottimo accompagnamento a secondi piatti a base di ...



    L'insalata di cavolfiore alle olive è un contorno leggero a base di cavolfiore, condito con un trito di aglio e prezzemolo e con olive nere. Per gli amanti del piccante unire del peperoncino tritato al momento di condire. L'insalata di cavolfiore alle olive è ...



    I funghi trifolati sono un contorno a base di funghi cotti in padella con aglio e prezzemolo. Sono ottimi da soli, ma anche come base per la preparazione di altre ricette. Si può infatti condire la pasta, preparare una torta salata o utilizzarli sulla pizza. ...



    I carciofi al rosmarino sono un semplice contorno a base di carciofi, foglie di rosmarino e aglio. La cottura deve avvenire a fiamma molto dolce, in modo che il carciofo ammorbidisca, aromatizzandosi.   I carciofi al rosmarino si conservano ottimamente per un giorno in frigorifero, ben coperti. Gustarli a ...



    Le carote fritte sono un contorno molto gustoso a base di carote affettate molto sottili, infarinate e fritte in olio di semi di arachide. Oltre che a dischetti, sono ottime anche affettate per il lungo. Le carote fritte si possono servire anche come antipasto, ...



    I piattoni aglio e olio sono la ricetta più semplice per la preparazione dei piattoni, che dopo essere stati lessati o cotti a vapore vengono semplicemente conditi con olio extravergine di oliva, sale e spicchi d'aglio. I piattoni aglio e olio così preparati si ...



    2 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Giada: grazie a te! <3

    Giada ha detto:
    Mai mangiata una peperonata più buona! Grazie per la ricetta!!!

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web