Trova ricetta

Platessa gratinata

    4.0/5 (9 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 320 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Pulire il cipollotto eliminando le radichette e lo strato più esterno. Affettarne la parte bianca.
    2. Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tamponarle con carta da cucina.
    3. Spellare lo spicchio d'aglio.
    4. Mettere cipollotti, prezzemolo e aglio su un tagliere e tritare il tutto finemente con la mezzaluna.
    5. Mettere il trito in un piatto, unire il pangrattato, un pizzico di sale, una macinata di pepe, l'olio e mescolare.
    6. Sciacquare le platesse sotto acqua fresca corrente, tamponarle con carta da cucina e metterle in una teglia da forno cosparsa d'olio.
    7. Cospargerle con il trito di pangrattato, un filo d'olio e cuocerle per 10 minuti nel forno ventilato a 200°C. Proseguire di qualche minuto la cottura se occorresse per far rosolare in superficie.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Insalata fresca, piselli in padella, insalata di pomodori.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Con la stessa ricetta si possono preparare anche sogliole, filetti di persico o di merluzzo.

    Questo piatto si conserva per un paio di giorni in frigorifero. Prima di gustarlo è bene però lasciarlo per una mezz'ora a temperatura ambiente.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La platessa al forno con patate è una ricetta semplice, a base di pesce, in cui le patate conferiscono sapore e aiutano a mantenere la morbidezza della platessa, che tende a seccare facilmente essendo un pesce povero di grassi. Per due persone utilizzare una ...



    L'insalata di seppie e finocchi è un secondo piatto a base di seppie, finocchi, olive nere ed erba cipollina da gustare tiepida o fredda. E' semplice da preparare, molto gustosa e piuttosto leggera. Questa insalata può essere anche un perfetto piatto unico, soprattutto se accompagnata ...



    Le platesse arrotolate alle olive sono un secondo piatto a base di pesce, in cui i filetti di platessa vengono conditi con un trito di aglio, prezzemolo, cipollotto e pangrattato e farciti con olive nere. Sono semplici da preparare, veloci e molto saporite. Le platesse arrotolate ...



    Lo spezzatino di pesce persico è un secondo piatto a base di pesce in umido. E' molto ricco e saporito, pur mantenendo un basso contenuto calorico. Servire con pane casereccio, delizioso con il sughetto di pomodoro, oppure con la polenta bianca, ottima con il pesce. ...



    I filetti di merluzzo ai carciofi sono un secondo piatto leggero, ma al tempo stesso gustoso, che sposa il sapore delicato del merluzzo a quello deciso dei carciofi con un risultato che saprà sorprendervi. I filetti di merluzzo ai carciofi sono ottimi se preparati ...



    L'insalata di polpo è un secondo piatto a base di pesce leggero, fresco e molto gustoso, ottimo accompagnato da un contorno di patate, riso al vapore, oppure insalata verde. L'insalata di polpo viene proposto come secondo piatto, ma dimezzando le dosi può essere servito ...



    Il salmone e carote al vapore è una ricetta leggera e semplice da preparare, ma il suo sapore vi saprà stupire se ben realizzata e se preparata con ingredienti freschi, di buona qualità.   Il salmone e carote al vapore si conserva per un giorno in frigorifero. Prima di ...



    2 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Rosy: io di solito le metto direttamente in una teglia antiaderente unta con un filo d'olio e non si attacca. Se però preferisci usare la carta forno, prova a ungerla con pochissimo olio ben spalmato con un pennello da cucina. Così non si dovrebbe attaccare. Fammi sapere!

    Rosy ha detto:
    Una domanda, cosa posso fare che sotto mi si attacca sempre alla carta forno? Devo passare il trito di pangrattato anche sotto?

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web