Riso saltato con verdure alla soia

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette primi piatti verdura

    Riso saltato con verdure alla soia


    Il riso saltato con verdure alla soia è un piatto derivato dalla cucina orientale che prevede di saltare del riso cotto a vapore con verdure e salsa di soia. Utilizzato come contorno a piatti di carne o di pesce, io lo trovo ottimo anche come piatto unico, leggero e ricco di sapore.

    Come vedrete dalla ricetta, il riso saltato con verdure alla soia non utilizza sale nella preparazione delle verdure. L'unico insaporitore è infatti la salsa di soia, in genere sufficiente, ma regolatevi secondo il gusto personale. Io tendo sempre a salare poco le preparazioni.

    INGREDIENTI

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 380 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    • Cuocere il riso a vapore con un pizzico di sale per 30 minuti, oppure lessarlo per 10 minuti in abbondante acqua salata. Ritirarlo e metterlo in una ciotola.
    • Nel frattempo preparare le verdure.
    • Pelare le carote, eliminare le estremità e tagliarle a listarelle sottili (julienne). Io solitamente utilizzo una grattugia da verdure a fori grossi.
    • Lavare le zucchine, eliminare le estremità e tagliarle allo stesso modo delle carote.
    • Sciacquare i germogli di soia.
    • Spellare la cipolla e tritarla grossolanamente nel wok o in una padella antiaderente con l'olio.
    • Portare sul fuoco e far soffriggere la cipolla a fiamma bassa finché non si sarà ben dorata.
    • Alzare la fiamma, aggiungere le altre verdure e cuocere per 4-5 minuti a fiamma media, mescolando spesso. Le verdure devono appena intenerire senza però perdere croccantezza.
    • Alzare la fiamma e aggiungere il riso.
    • Saltare tutto a fiamma vivace per 2-3 minuti, girando continuamente con un cucchiaio di legno.
    • Unire la salsa di soia ed amalgamare.
    • Servire immediatamente.

    STAGIONE

    Marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web