Trova ricetta

Salame di cioccolato

    3.9/5 (75 voti)

    Ricette frutta e dolci

    Salame di cioccolato


    Il salame di cioccolato è un dolce a base di cacao e biscotti secchi, la cui forma assomiglia a quella di un salame. E' un dolce molto amato e diffuso in tante zone d'Italia, anche con il nome di salame turco. In Emilia Romagna si usa spesso come dolce di fine pasto, soprattutto nel periodo natalizio e pasquale.

    Il salame di cioccolato non prevede cottura, ma un riposo in freezer a rassodare. Questo passaggio è inoltre importante per la sicurezza alimentare essendo preparato con le uova crude. E' molto importante quindi prepararlo con uova molto fresche e di qualità.

    Il salame di cioccolato è molto semplice da preparare e si può gustare sia appena tirato fuori dal freezer, sia lasciato per 5 minuti a temperatura ambiente. Se gli si vuole dare un aspetto ancora più simile al salame, rotolarlo nello zucchero a velo appena prima di affettarlo.

    INFORMAZIONI

    • 8 persone
    • 300 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta vegetariana
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Fondere il burro molto delicatamente per non farlo riscaldare, ma solo sciogliere.
    2. Avvolgere i biscotti in uno strofinaccio pulito e batterli con il batticarne per sbriciolarli grossolanamente.
    3. In una ciotola sbattere le uova, che devono essere a temperatura ambiente, con una frusta ed aggiungere lo zucchero. Lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi unire il rum e incorporarlo. Aggiungere infine il burro fuso.
    4. Ottenuto un impasto morbido e omogeneo, aggiungere il cacao in polvere e mescolare accuratamente con un cucchiaio di legno.
    5. Infine unire i biscotti secchi, amalgamando.
    6. Portare l'impasto su un foglio di carta da forno e dargli la forma di un salame.
    7. Cospargere il salame di zucchero a velo, quindi avvolgerlo con un foglio di carta stagnola.
    8. Metterlo nel freezer per almeno 2 ore.
    9. E' possibile affettarlo appena tirato fuori dal freezer, in modo da prenderne quanto necessario e rimettere in freezer il resto. Se piace più morbido si può invece conservare in frigo fino al momento di servirlo. In genere comunque è da servire freddo perchè se si riscalda perde consistenza.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    E' possibile sostituire il cacao amaro in polvere con una pari dose di cioccolato fondente. In tal caso fonderlo a bagnomaria e farlo intiepidire prima di unirlo all'impasto. In freezer il salame di cioccolata si conserva ottimamente per un mese. Quando però lo si mette nel frigo è da consumare entro un giorno. Attenzione dunque a scongelarle la giusta dose.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    I cuori soffici di San Valentino sono golosissimi tortini al cioccolato fondente dal sapore molto ricco e caratteristico, che mettono ben in risalto l'aroma e il profumo del cioccolato. Per preparare i cuori soffici di San Valentino occorrono stampini a forma di cuore, grandi circa 8-10 cm. ...



    Le raviole bolognesi al forno sono dolcetti tipici bolognesi, realizzati con la pasta da ciambella e ripiene di mostarda, una confettura preparata nelle case contadine emiliane con mele cotogne e scarti di frutta di vario tipo, in genere le prugne. Ha un sapore acidulo molto ...



    La cicerchiata è un dolce tipico di Carnevale, riconosciuto come Prodotto Agroalimentare Tradizionale per l'Abruzzo, le Marche ed il Molise, ma molto diffuso anche in Umbria e nel Lazio. L'impasto e la preparazione della cicerchiata sono molto simili a quello degli struffoli napoletani, che vengono ...



    La torta alle carote è un dolce semplice da preparare, che piace molto ai bambini. Ve ne propongo una versione leggera, poichè non contiene burro o farina di mandorle, che solitamente sono tipici di questa torta. La torta alle carote è un ottimo dolce da ...



    Le linguette con granella di zucchero sono dei deliziosi biscottini particolarmente dolci, molto indicati per essere serviti con il tè, ma ottimi anche tuffati nel latte caldo. Le linguette con granella di zucchero si possono conservare per una settimana circa in una scatola di latta, ...



    48 commenti su questa ricetta

    Lorella ha detto:
    @giuly e @barbara: grazie, ho appena finito la preparazione di questa ricetta e vorrei provare la versione senza uova. Ho dei dubbi sulla versione senza uova. Quando lo mangeremo, cosa devo fare? Tolto dal congelatore, metto in frigo o lo lascio a temperatura ambiente? E, soprattutto, quanto tempo prima della consumazione lo tolgo dal congelatore? Grazie ciao Lorella

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Elisa: ottima variante, bravissima!

    Elisa ha detto:
    Ottimo!! Al posto del rum ho messo del baileys, e ci sta molto bene.

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Mario: Grazie! 170.000 iscritti su Facebook, se non sei già iscritto alla nostra pagina, clicca MI PIACE!

    Mario ha detto:
    Ciao io sono Mario tutte le tue ricette sono fantastiche dovresti avere 100.000 like e iscritti.

    Barbara Farinelli ha detto:
    @ENIkA: meglio metterlo nel freezer, perchè la bassa temperatura blocca il proliferare delle salmonelle. Inoltre si compatta alla perfezione!

    ENIkA ha detto:
    Se non lo metto 2 ore in freezer quante ore va messo nel frigo? Grazie!

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Lorenzo: bene, ne sono molto felice! :-)

    Lorenzo ha detto:
    Ha sempre avuto successo!!!

    Barbara Farinelli ha detto:
    @marinella: certo! Il rum serve solo a mitigare un po' il sapore dell'uovo.

    20 commenti su 48
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web