Trova ricetta

Tortini speck e patate

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Tortini speck e patate


    I tortini speck e patate sono dei piccoli tortini di patate, mozzarella, speck e Parmigiano aromatizzati con il pepe, cotti in stampini monoporzione da sufflè.

    I tortini speck e patate si servono solitamente come secondo piatto, accompagnati da insalata tipo rucola o valeriana. Possono essere anche un ricco contorno che si accosta bene alla carne.

    INFORMAZIONI

    • 6 persone
    • 355 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora e ½
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Scolare la mozzarella, tagliarla a cubetti e metterla ad asciugare su carta da cucina. Deve perdere liquido.
    2. Lavare le patate, pelarle a affettarle nello spessore di 2-3 millimetri.
    3. Sgrassare bene lo speck e tagliarlo a striscioline larghe 7-8 millimetri e lunghe 3-4 centimetri.
    4. Prendere uno stampo da sufflè da porzione per ogni commensale e ungerli con il burro. Di solito hanno 7-8 cm di diametro e sono in porcellana bianca.
    5. Sistemare sul fondo uno strato di patate, unire un pizzico di sale, una macinata di pepe, un pochino di mozzarella, qualche strisciolina di speck e una spolverizzata di Parmigiano.
    6. Continuare alternando gli strati fino a riempire tutti gli stampini.
    7. Mettere tutti gli stampini in una teglia, coprire con la stagnola e infornare nel forno preriscaldato a 200° C per 40 minuti.
    8. Trascorso il tempo indicato togliere la stagnola e cuocere per un'altra decina di minuti, fintanto che la superficie non si è ben dorata.
    9. Sfornare, coprire e lasciar riposare per almeno una decina di minuti prima di servirli.

    STAGIONE

    Gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, ottobre, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    I tortini speck e patate si possono preparare in anticipo. Lasciarli a temperatura ambiente fino al momento di cuocerli nel forno (massimo 4-5 ore). Cotti si conservano invece per un giorno in frigorifero. Scaldarli bene prima di consumarli.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    I bocconcini di pollo al forno sono piccoli cubettini di pollo impanati e cotti al forno, anzichè fritti, in questo modo sono più leggeri, ma ugualmente molto gustosi. Se rimangono i bocconcini di pollo al forno sono ottimi anche il giorno dopo. Conservarli in ...



    La belga gratinata allo speck è una ricetta a base di cespi di cicoria belga che vengono farciti e insaporiti con un trito di pangrattato, aromi e speck. Lo speck viene inoltre utilizzato per avvolgere la belga esternamente, dando un tocco di croccantezza e sapidità ...



    Il pollo fritto è un classico della cucina cinese, che abbiamo rivisitato in questa ricetta semplice da realizzare, ma molto saporita. E' essenziale per la sua buona riuscita marinare la carne come indicato e friggere in olio abbondante e ben caldo. Il pollo fritto ...



    La carne alla pizzaiola è un secondo piatto diffuso praticamente in tutta Italia, anche se le sue origini sono partenopee e si rifanno alla pizza. Si tratta infatti di carne cotta nel sugo con aglio e origano, gli stessi ingredienti della pizza marinara. La mia ...



    Lo spezzatino di vitello ai funghi è un ricco secondo piatto tipicamente autunnale e invernale, da servire con un buon pane casereccio, oppure con la polenta o il riso. Diventa così un piatto unico completo e gustoso. Potete prepararlo con i funghi che preferite. Se ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web