Questo sito contribuisce alla audience di

Domanda sul cioccolato fondente

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Alimenti

Domanda

Salve,

ogni tanto soffro di bruciore di stomaco dato prevalentemente dallo stress. Posso assumere cioccolato fondente a che percentuale? Qual è la dose giornaliera raccomandata per beneficiare dei suoi effetti?

Cordiali saluti
Katia da Piacenza


Risposta

Carissima Katia,

Personalmente eviterei il cioccolato durante gli attacchi acuti o meglio eviterei lo stress per mangiare con libertà il cioccolato sfruttandone, come dice lei, gli effetti benefici.
Infatti alcuni studi hanno dimostrato che il cioccolato fondente, con un'alta percentuale di cacao, è amico del cuore e dei vasi sanguigni: in piccole quantità aiuta a mantenere in buona salute le arterie con un effetto benefico sulle loro pareti interne (endotelio).

Lo studio conferma inoltre che il segreto del cioccolato fondente è nei flavonoidi, sostanze contenute anche nel vino rosso e nel tè verde e che agiscono come antiossidanti. Aiutano cioè a combattere lo stress ossidativo, uno dei principali alleati di numerosi fattori di rischio per il cuore.

Quanto cioccolato si debba consumare per aiutare i vasi sanguigni non è ancora noto, così come non ci sono ancora dati sufficienti per calcolare quanto il consumo di cioccolato possa aiutare a ridurre le malattie cardiovascolari.
Quindi in assenza di sovrappeso, le consiglio un 30 grammi di cioccolato fondente al 70%, magari da consumare come spuntino pomeridiano. Tenga conto che ogni 100 grammi di cioccolato fondente contengono all'incirca 500 KCal.

Serena giornata
Dott. Luigi Schiavo



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Il pranzo di ritorno dalla spiaggia

Ci vuole un piatto freddo, magari da preparare in anticipo, o una pietanza che abbia una preparazione rapida e poche calorie

Vai all'articolo »