Questo sito contribuisce alla audience di

Pulire i filtri della macchina espresso

di Barbara Farinelli

Rubriche La posta dei lettori Padelle, pentole, elettrodomestici

Domanda

Sapete dirmi come si fa a pulire i filtri delle macchine espresso casalinghe che si intasano di polvere di caffè senza dover ricorrere ad uno spillo ed a tanta pazienza?


Risposta

Gent.mo Guido
Ciao, sono Barbara della redazione dello spicchio d'aglio, grazie innanzitutto per averci scritto!

Premesso che il metodo basato sullo spillo e tanta pazienza è quello che dà i risultati migliori in termini di pulizia ed integrità del filtro, esiste qualche alternativa, che ti riporto di seguito.

Tutte le tecniche hanno un punto in comune: la pulizia va effettuata dal lato del filtro in cui i fori sono più ampi. Tutti i filtri, infatti, sono composti da piccoli microimbuti, che sono quindi più ampi da un lato e più stretti dall'altro.

LO SPAZZOLINO DA DENTI
Gettare il filtro in un pentolino con acqua a bollore, lasciarvelo per un paio di minuti e mentre è ancora caldo picchiettarlo e spazzolarlo per asportare le incrostazioni.

FILTRO FLAMBE'
Alcuni riscaldano il filtro sulla fiamma del gas e, afferrato con un paio di pinze, lo sbattono su una superficie. Pare che funzioni, anche se non so garantirti per l'integrità del filtro. L'operazione mi sembra un po' invasiva.

CONDIRE CON ACETO
Altra soluzione è quello di tenerlo a bagno una notte in una ciotolina con aceto e quindi spazzolarlo. Risciacquare bene sotto acqua corrente per eliminare le impurità e i residui di aceto, altrimenti il caffè avrà un cattivo sapore.

Se ti suggeriscono altri metodi non esitare a scriverceli!
Nella speranza di poterti essere stata utile
Ciao, grazie e continua a seguirci
Barbara

www.lospicchiodaglio.it