Questo sito contribuisce alla audience di

Adoro la pasta, quanta ne posso mangiare in gravidanza?

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Alimentazione e salute

Domanda

Salve, sono una sfegatata amante della pasta in tutte le sue versioni. Sono sempre stata magra ma per via di questa passione negli ultimi anni mi si è formata un pò di pancetta (ho 35 anni). Mi trovo al 3° mese di gravidanza, a cosa posso rinunciare rimpiazzando con la pasta? E quanti grammi al giorno posso mangiarne?

Grazie
Anita da Catania


Risposta

Carissima Anita,

eliminare dei gruppi alimentari a favore di altri è sempre un errore soprattutto in momenti fisiologici delicati quali la gravidanza. Un bel piatto di pasta a pranzo va sempre bene. Nel suo caso 70-80 grammi sono sufficienti magari conditi con delle verdure di stagione o con legumi in modo da ottenere un piatto completo. Le auguro una serena gravidanza.

Dott. Luigi Schiavo, Caserta



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Dieta macrobiotica: cos'è e quali sono i benefici

“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un'arte”. In questa breve frase è racchiusa la sintesi della macrobiotica, una filosofia alimentare concepita con lo scopo di nutrire anima e corpo, come spiega Silvana Gambaro, naturopata ed erborista

Vai all'articolo »