Questo sito contribuisce alla audience di

Trota salmonata o salmone?

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Alimenti

Domanda

Sono un cuoco di una scuola materna e mi chiedevo se la trota salmonata è migliore del salmone, cucinando al forno entrambi.
Se possibile volevo chiedere il valore calorico e il dosaggio per i bambini di 4 anni.

Ciao e grazie
Mario


Risposta

Carissimo Mario,
innanzitutto sono contento che dai da mangiare ai bambini prodotti ittici di grande valore nutrizionale. Meriti allora una risposta dettagliata.

La Trota (Salmo trutta) è un pesce di acqua dolce appartenente alla famiglia dei Salmonidi dell'ordine degli Salmoniformes ed è diffusa in tutta Europa.
Il termine "trota salmonata" è utilizzato per quelle trote il cui colore rosato (che dipende dalla dieta a cui è stata sottoposta negli allevamenti) della carne ricorda quello del salmone. Ecco alcuni dati che possono essere utili quando si sceglie di mangiare la trota:

Carboidrati: 0;
Proteine: 14,7;
Grassi: 3;
Acqua: 80,5;
Calorie: 86.
Parte edibile: 55;
Calorie al lordo: 47 (per 100g)


Il salmone invece è un pesce tipico dei mari freddi del Nord (Scozia, Norvegia e Canada). Si tratta di un alimento prettamente lipidico-proteico, i cui contenuti lipidici e proteici dipendono dell'età del pesce: per quanto concerne i grassi si va dall'8% circa in età giovane, fino al 13% per il pesce adulto conservato, mentre per il contenuto proteico si passa dal 17% circa fino al 19-20% (con la conservazione si può arrivare fino al 23%). Il salmone è particolarmente ricco di acidi grassi polinsaturi (omega-3) che hanno una funzione di riserva ma sono anche componenti fondamentali della membrana cellulare. Ecco alcuni dati che possono essere utili quando si sceglie di mangiare il salmone al naturale:

Carboidrati: 0;
Proteine: 20;
Grassi: 10;
Acqua 65;
Colesterolo: 35;
Sodio: 98;
Calorie: 170 (per 100 grammi).


Il mio consiglio è quindi, trattandosi di bambini di 4 anni, quello di preferire per adesso la trota salmonata che è sicuramente meno calorica e contiene meno grassi del salmone.
La porzione che ti consiglio è almeno 70 grammi, ma se ai bambini piace puoi anche spingerti oltre.

Distinti saluti
Dott. Luigi Schiavo, Caserta



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

I cachi: frutto d'autunno

Energetici e ricchi di vitamine, acquistali nel periodo autunnale per goderne a pieno

Vai all'articolo »