Questo sito contribuisce alla audience di

Vorrei beneficiare delle proprietà del tè verde ma mi da fastidio la teina

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Alimenti

Domanda

Salve, vorrei beneficiare delle proprietà del tè verde ma soffro talora di disturbi d'ansia e ho notato che, a seguito dell'assunzione anche solo di piccole quantità, al mattino, alcune volte si sono verificati episodi di tachicardia (anche durante la notte successiva). Desidererei pertanto sapere se alcuni tipi di tè verde - kukicha o altro tipo - sono privi di teina ma conservano comunque, pur in misura minore, i benefici derivanti dai polifenoli e EGCG.

Grazie.
Luca da Pordenone


Risposta

Carissimo Luca,

il classico tè verde, oltre a contenere sostanze benefiche quali catechine, bioflavonoidi, tannini, saponine, vitamine (C,B,E,K), betacarotene, minerali (Zinco, Manganese, Potassio, Magnesio), alcaloidi e polifenoli, contiene anche (in particolare le foglie) caffeina (o teina, 2- 4 %, 20-30 mg circa per una tazza) e ciò, in chi come lei riferisce tachicardia in seguito all'assunzione, risulta controproducente. In questi casi, la variante Kukicha può essere un'ottima alternativa in quanto contiene solo un decimo della teina del classico tè verde, mantenendo pressoché inalterati gli altri componenti. Chiaramente per mantenere inalterati i principi attivi, bisogna saperlo preparare correttamente: l'acqua bollente, infatti, ne deteriora le foglie, e poi bisogna ricordarsi di non aggiungere latte, perché proprio la caseina del latte rischia di neutralizzare i polifenoli, le componenti più benefiche del tè verde.

Serena giornata
Dott. Luigi Schiavo



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Miglio: un cereale antico da rivalutare

Originario dell’Asia Centro Orientale, è privo di glutine, perfetto dunque anche per i celiaci

Vai all'articolo »