Trova ricetta

Cipolle rosse in agrodolce

    4.8/5 (4 voti)

    Ricette contorni

    Cipolle rosse in agrodolce


    Le cipolle rosse in agrodolce sono un contorno molto aromatico preparato con le cipolle rosse e una miscela di acqua, aceto e zucchero. Sono ottime mangiate su fette di buon pane casareccio, ma anche come accompagnamento di carni e pesci.

    D'estate è possibile preparare le cipolle rosse in agrodolce con le cipolle rosse di Tropea, più tenere e dolci.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 100 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Fare una miscela con le dosi indicate di acqua, aceto e zucchero.
    2. Pulire le cipolle eliminando lo strato esterno di consistenza cartacea e tagliarle a spicchi.
    3. In una padellina mettere l'olio, le cipolle e farle rosolare a fiamma vivace per 2 minuti mescolando di frequente. Aggiungere quindi la miscela di acqua, aceto e zucchero, un pizzico di sale, lasciar riprendere il bollore e cuocere con coperchio a fiamma medio-bassa per 15 minuti.
    4. A fine cottura scoperchiare, alzare la fiamma, unire un pizzico di sale e far ben asciugare. Aggiungere verso la fine un'ulteriore spolverizzata di zucchero per favorire la formazione della glassa.
    5. Servire decorando con le foglie di menta.

    PIETANZE DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di carne e pesce.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le pannocchie alla piastra sono pannocchie di mais cucinate su una bistecchiera, quindi tagliate a pezzetti e condite. I chicchi di mais si ammorbidiscono e possono essere mangiati direttamente con i denti, staccandoli dal torsolo centrale. Le pannocchie alla piastra si conservano per un ...



    I piattoni aglio e olio sono la ricetta più semplice per la preparazione dei piattoni, che dopo essere stati lessati o cotti a vapore vengono semplicemente conditi con olio extravergine di oliva, sale e spicchi d'aglio. I piattoni aglio e olio così preparati si ...



    Le lenticchie in umido sono un contorno veramente sano e gustoso, ottime da preparare nei mesi più freddi e che solitamente non mancano nelle cene dell'ultimo dell'anno, poichè la tradizione vuole che portino salute, fortuna e ricchezza. Le lenticche in umido spesso sono un ...



    Le patate viola alla paprica sono un contorno a base di patate vitelotte, dal particolare colore viola e la forma affusolata. Cuociono nel forno aromatizzate con una leggera panatura alla paprica. Hanno una consistenza tenera e croccantina allo stesso tempo e sono poco caloriche. Le patate viola ...



    L'insalatina sedano e champignon è un contorno leggero a base di funghi champignon e sedano affettato, condito semplicemente con olio e limone. Si può preparare con qualsiasi tipo di fungo, purchè sia di piccole o medie dimensioni, molto fresco e croccante. L'insalatina sedano e ...



    Gli asparagi e patate novelle al vapore sono un contorno tipicamente primaverile a base di asparagi e patatine novelle. Gli asparagi e patate novelle al vapore sono un contorno sostanzioso, da gustare anche come piatto unico in accompagnamento a mozzarella di bufala o prosciutto ...



    I fiori di zucca fritti sono una vera squisitezza che si può gustare in tarda primavera e in estate, quando i fiori di zucca sono facilmente reperibili e nel pieno del loro sapore. I fiori di zucca fritti sono preparati con una semplice pastella ...



    14 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Rossella Colangiuli: si, un cucchiaino!

    Rossella Colangiuli ha detto:
    Ma solo 5 gr di zucchero?? È esatto?

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Paola: certamente! Si conservano benissimo in frigorifero, ben coperte. Si possono gustare a temperatura ambiente, oppure riscaldate in padella.

    Paola ha detto:
    @Barbara Farinelli: le ho provate per cena! Una prelibatezza.:) le posso preparare il giorno prima.... Domani ho ospiti a cena e vorrei farle oggi.

    Roberta ha detto:
    Ciao,villa sapere se si possono conservare sott'olio in un vasetto.

    unospicchiodimelone ha detto:
    mmmmm...che meraviglia! Proverò..grazie!
    unospicchiodimelone

    Massimiliano ha detto:
    Fatte per la prima volta seguendo passo passo la ricetta e sono venute davvero buone!!!
    Grazie

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Massimo: ottimo, bravissimo! :-)

    Massimo ha detto:
    Fatte per cena..... Davvero buonissime... Grazie :-)))

    14 commenti su 14
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web