Crostata di patate al Taleggio

    3.8/5 (4 voti)

    Ricette Torte salate

    Crostata di patate al Taleggio


    La crostata di patate al Taleggio è una torta salata a base di pasta brisè, che viene farcita di patate, latte e Taleggio, aromatizzata con erba cipollina.

    La crostata di patate al Taleggio si può servire come secondo piatto, accompagnata da prosciutto crudo o insalata piccantina, tipo la rucola. A fettine può essere anche servita come antipasto o in un buffet.

    INFORMAZIONI

    • 6 persone
    • 315 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 2 ore e ½
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    Per la preparazione della pasta

    Per la preparazione del ripieno

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGETARIANA

    Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

    Utilizzare dei formaggi con caglio vegetale ammessi nella dieta vegetariana. Il Taleggio e il Parmigiano utilizzano infatti caglio animale.

    PREPARAZIONE

    • Spezzettare grossolanamente il burro freddo da frigo con un coltello.
    • In una ciotola setacciare la farina e disporla a fontana. Unire il burro, l'uovo, il latte ed un pizzico abbondante di sale.
    • Lavorare rapidamente gli ingredienti con la punta delle dita fino ad ottenere un composto omogeneo.
    • Avvolgerlo nella pellicola trasparente e metterlo a riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
    • Foderare una tortiera da 22 cm di diametro con un foglio di carta da forno. Se avete uno stampo apribile si può spennellare di olio e cospargere con pangrattato.
    • Sulla spianatoia ben infarinata stendere con un matterello la pasta nello spessore di 3-4 mm, di forma rotonda, un paio di centimetri più grande della tortiera, in modo che quando la si porrà al suo interno si formi un po' di bordo.
    • Mettere la pasta stesa all'interno della tortiera e punzecchiarla con una forchetta. Coprirla con un foglio di carta da forno tagliato di misura e riempirlo di legumi secchi (che poi andranno gettati o riutilizzati soltanto per altre cotture come questa).
    • Cuocere per 15" nel forno preriscaldato a 200°C, quindi togliere i legumi, la carta da forno e cuocere per altri 5 minuti scoperto.
    • Nel frattempo lavare le patate, spellarle, affettarle nello spessore di 3 millimetri e lessarle per 5 minuti in acqua bollente salata. Scolarle.
    • Tagliare a piccoli cubetti il Taleggio e metterli in una ciotola assieme al latte, all'erba cipollina tagliuzzata con le forbici ed un'abbondante macinata di pepe. Amalgamare il tutto.
    • Quando la base di pasta sarà cotta, cospargere il fondo con le fettine di patate, un pizzico di sale, unire il composto di panna e Taleggio, quindi un altro strato di patate, sale e terminare con il restante composto. Cospargere quindi con il Parmigiano grattugiato.
    • Infornare e cuocere per altri 15 minuti, proseguendo di poco la cottura se fosse necessario per far abbrustolire un po' in superficie.
    • Servire sia calda, sia tiepida.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... a pulire le patate?


    www.lospicchiodaglio.it


    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web