Trova ricetta

Polpettone patate e fagiolini

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette secondi piatti verdura

    Polpettone patate e fagiolini


    Il polpettone patate e fagiolini è un gustosissimo polpettone di patate, cipolle, Parmigiano e fagiolini. Se utilizzate un formaggio da grattugia senza caglio animale al posto del Parmigiano, è anche un ottimo piatto vegetariano, perfetto se accompagnato da un'insalata di pomodori.

    Il polpettone patate e fagiolini è ottimo gustato tiepido, ma se avanza si può conservare un giorno in frigorifero. Il mio consiglio è quello di tagliarlo a fette, metterlo in una pirofila da forno e gratinarlo per 4-5 minuti prima di gustarlo. Così porzionato si può anche congelare e conservare per un paio di mesi.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 395 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 2 ore e ½
    • ricetta vegetariana
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lavare le patate e lessarle in acqua bollente salata o cuocerle a vapore per 35 minuti.
    2. Nel frattempo pulire i fagiolini spuntando le estremità e togliendo i filamenti. Lavarli accuratamente sotto acqua corrente e cuocerli per 15 minuti a vapore, oppure lessarli per 12 minuti in acqua salata, a pentola scoperta per evitare che ingialliscano.
    3. Terminata la cottura ritirarli e tagliarli a tocchetti di 4-5 centimetri.
    4. Pelare le cipolle, togliere le estremità e affettarle a spicchi sottili.
    5. Scaldare il brodo.
    6. Mettere in una padella l'olio, le cipolle e accendere la fiamma.
    7. Attendere che comincino a sfrigolare, quindi cuocere per un paio di minuti a fiamma vivace mescolando e unendo un pizzico di sale.
    8. Unire il brodo, una generosa macinata di pepe e la maggiorana.
    9. Cuocere per 10 minuti a fiamma media, coperto, girando di tanto in tanto.
    10. Trascorso il tempo di cottura scoperchiare, alzare la fiamma e far asciugare eventuale fondo di cottura in eccesso.
    11. Unire i fagiolini, mescolare bene, far cuocere un paio di minuti mescolando, regolare di sale e spegnere.
    12. Quando le patate sono cotte ritirarle, pelarle e passarle con il passapatate in una terrina. Se si sono cotte a vapore unire un pizzico di sale.
    13. Unire le uova, il Parmigiano (tenendone da parte un po' per cospargere in superficie), una generosa macinata di pepe e mescolare con una forchetta per amalgamare gli ingredienti.
    14. Unire i fagiolini con le cipolle e mescolare con un cucchiaio, delicatamente.
    15. Ungere con un filo d'olio uno stampo da plum-cake, quindi cospargerlo con pangrattato, eliminando le eccedenze.
    16. Mettere il polpettone dentro lo stampo, schiacciare per farlo aderire bene e non lasciare vuoti, livellare la superficie.
    17. Cospargere con il Parmigiano tenuto da parte.
    18. Infornare nel forno preriscaldato a 200°C per 30 minuti, proseguendo di poco la cottura se occorresse a far dorare in superficie.
    19. Aspettare che intiepidisca prima di togliere il polpettone dallo stampo, quindi servirlo a fette piuttosto spesse.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Insalata di pomodori

    STAGIONE

    Maggio, giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... ...a pulire i fagiolini? Guida fotografica passo passo.
    Come si fa... a pulire le patate? Guida fotografica passo passo.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le frittelle alla bida sono gustose frittelle di pasta lievitata che contengono bietola e Parmigiano Reggiano grattugiato. In cottura si gonfiano e diventano croccanti fuori e morbide dentro. Una vera delizia. Le frittelle alla bida sono ottime come secondo piatto in accompagnamento a salumi, ...



    Le patate farcite con pancetta e Taleggio sono un secondo piatto sfizioso preparato con patate tagliate e farcite con Taleggio e pancetta. La successiva cottura e gratinatura nel forno le fa diventare dorate e filanti. Preferire patate di piccola dimensione, uguali fra loro, così cuociono ...



    Le frittelle ai carciofi sono gustose frittelle di pasta lievitata al cui interno vengono mescolati carciofi trifolati e Parmigiano Reggiano grattugiato. Traggono origine dalla cucina partenopea e sono un ottimo secondo piatto in accompagnamento a insalata, formaggi e affettati. Se avanzano le frittelle ai carciofi sono ...



    Le frittelle agli spinaci sono gustose frittelle di pasta lievitata che contengono spinaci e Parmigiano Reggiano grattugiato. In cottura si gonfiano e diventano croccanti fuori e morbide dentro. Una vera delizia. Le frittelle agli spinaci sono ottime come secondo piatto in accompagnamento a salumi, formaggi ...



    Il riso alla soia con carote e fagiolini è un secondo piatto vegetariano in cui un contorno di verdure accompagna riso alla soia, preparato saltando riso cotto a vapore nel wok con la salsa di soia. Il riso alla soia con carote e fagiolini ...



    Le frittelline di fagioli e scarola sono piccole frittelle vegan realizzate con un impasto di fagioli, scarola, spezie e pangrattato. Si possono friggere, come indicato in ricetta, oppure cuocere nel forno e sono un ottimo secondo piatto con contorno. Per la realizzazione di questa ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web