Trova ricetta

Zuppa di vongole

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette primi piatti pesce

    Zuppa di vongole


    La zuppa di vongole è un primo piatto tipico del periodo delle vongole, che va dalla tarda primavera alla fine dell'estate. È in questo momento infatti che sono nel pieno del loro sapore. Si possono utilizzare sia le vongole veraci, più grandi e facili da gestire, sia i lupini, piccoli ma molto saporiti.

    La zuppa di vongole è semplicissima da preparare e con pochi ingredienti ci fa portare a tavola il sapore del mare. Si accompagna a fettone di pane abbrustolito, che permette di gustare il delizioso sughetto che si forma grazie ai pomodori e all'acqua contenuta dentro le vongole.

    È molto importante, per la preparazione della zuppa, che le vongole siano ben spurgate. Per questo tenerle ammollo in acqua salata per almeno due ore prima di cucinarle.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 380 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Dopo l'ammollo, scolare e lavare accuratamente le vongole sotto acqua corrente.
    2. Metterle in una capace casseruola. Porle sul fuoco a fiamma vivace ed attendere che si aprano. Generalmente occorrono 5-7 minuti. Mescolare di tanto in tanto.
    3. Quando sono pronte scolarle con una ramina per preservare il liquido di cottura che andrà messo in una caraffa e riposare, affinché le impurità si depositino sul fondo.
    4. Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente assieme all'aglio spellato. Tenere un pezzetto di aglio da parte per sfregare il pane.
    5. Lavare i pomodori, tagliarli a metà e privarli dei semi. Ridurre la polpa a dadini. Se si utilizzano i pelati scolarli dal loro liquido di governo e tagliarli a pezzi.
    6. Scolare i filetti di alice, tamponarli con carta da cucina e tritarli grossolanamente.
    7. Filtrare il liquido di cottura delle vongole attraverso un colino a maglie molto fini, lasciando il fondo contenente le impurità nella caraffa.
    8. Mettere in un capace tegame l'olio, il trito di aglio e prezzemolo e i filetti di alice.
    9. Accendere il fuoco e far appena rosolare a fiamma media facendo molta attenzione all'aglio, che deve dorare ma non imbrunire.
    10. Aggiungere la polpa di pomodoro, un paio di cucchiai di acqua di cottura delle vongole e far cuocere per 10-15 minuti a fiamma media coperto, mescolando piuttosto spesso con un cucchiaio di legno.
    11. Nel frattempo abbrustolire le fette di pane sotto il grill del forno e sfregarle, appena ritirate, con l'aglio tenuto da parte.
    12. Unire al sugo di pomodoro altra acqua di cottura delle vongole secondo il gusto personale. Deve essere piuttosto diluito e insaporirsi bene.
    13. Amalgamare e proseguire la cottura per un minuto a fiamma vivace. Assaggiare per regolare di sale se necessario.
    14. Unire le vongole, mescolare e far insaporire qualche minuto.
    15. Distribuire le vongole nei piatti con il loro sugo, mettere le fette di pane, una macinata di pepe, un filo d'olio a crudo e foglie di prezzemolo per decorare.

    STAGIONE

    Maggio, giugno, luglio, agosto.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Il tempo di preparazione indicato non tiene conto dello spurgo delle vongole, procedura necessaria per eliminare i residui di sabbia. Occorre lasciarle a bagno in acqua e sale per due ore circa. La proporzione giusta è di un cucchiaio di sale ogni litro d'acqua.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Gli gnocchi di zucca burro e salmone sono una specialità autunnale e invernale, dal sapore caratteristico, molto particolari, un po' difficili da preparare, ma che vi darà grande soddisfazione. La difficoltà nella preparazione degli gnocchi di zucca è nella lavorazione dell'impasto che deve prendere ...



    Avendo una nonna napoletana e una nonna ferrarese, non potevo non proporvi la mia zuppa di pesce, un mix di tradizione partenopea, comacchiese e tanta cura e passione, quella che le nonne mettevano tutti i giorni nella cucina per i loro cari. Non dimentichiamoci inoltre che ...



    La pasta al sugo di pesce è un primo piatto condito con un sughetto preparato con filettini di pesce cotti nel pomodoro e poi spezzettati. Il tipo di cottura ne mantiene appieno sapore e tenerezza, non serve aggiungere tanto condimento e il sugo sarà senza ...



    La pasta tonno e patate è un primo piatto semplice da preparare, veloce, che dà un tocco di originalità alla più classica pasta al tonno che siamo più abituati a gustare. È particolarmente morbida e saporita, grazie all'amido contenuto nelle patate e alla sapidità del tonno ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web