Questo sito contribuisce alla audience di

Seppia

Ingredientiprodotti della pesca

Seppia

CARATTERISTICHE

La seppia è un mollusco comune nel Mediterraneo e nell'Atlantico orientale. Ha corpo ovale a forma di sacco, munito di 8 braccia e due  tentacoli con ventose. All'interno del corpo troviamo la sacca di inchiostro e la conchiglia, l'osso di seppia.

Ha colore bianco-bruno, le dimensioni sono fra i 5 e 35 cm, le carni sono gustose, buone e tenere.
Viene commercializzata fresca o surgelata.

STAGIONE

marzo, aprile, maggio, giugno.

MESE MIGLIORE

-

PROPRIETÀ NUTRITIVE

La seppia è ricca di sali minerali, quali potassio, calcio, fosforo, magnesio e vitamina A, ha un buon tenore in proteine e pochi grassi.

PARTE EDIBILE

50 %

CALORIE

72 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

La seppia deve avere un colore vivo e intenso, brillante, senza segni di opacità o giallore.

COME CONSERVARE

Le seppie sono molluschi molto delicati, che devono essere consumati o congelati il prima possibile.

Appena acquistati devono essere eviscerati e lavati accuratamente sotto acqua corrente. Quindi è possibile conservarli in frigorifero, ben coperti da pellicola alimentare o chiusi in un sacchetto freezer, per 1 o 2 giorni al massimo.

Se sono molto freschi, è possibile anche congelarli, a -18°C, in appositi sacchetti ben chiusi, avendo l'accortezza di eliminare quanta più aria possibile. Si possono così conservare 3 mesi.

COME PULIRE

Aprire lateralmente la sacca ed eliminare le interiora. Togliere occhi e bocca. Estrarre la sacca di inchiostro, l'osso, le interiora e la pelle, se risulta troppo coriacea. Se necessario togliere anche la testa.

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

Le seppie sono ottime bollite in acqua aromatizzata, impanate alla brace, con i piselli.

DOSI PER PERSONA

250 g

NOTE

-

APPROFONDIMENTI



www.lospicchiodaglio.it