Trova ricetta

Bastoncini di merluzzo

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Bastoncini di merluzzo


    I bastoncini di merluzzo sono gustosi bocconcini di pesce panato e fritto, ottimi per grandi e piccini, da servire con un bel contorno di insalata mista. Si possono preparare anche con altri tipi di pesce, come ad esempio il nasello o il salmone.

    Una volta preparati, se avanzano, i bastoncini di merluzzo si possono conservare per un paio di giorni in frigorifero. Sono ottimi a temperatura ambiente, oppure brevemente riscaldati nel forno.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 590 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Sciacquare sotto l'acqua corrente i cuori di merluzzo e, se i filetti sono piuttosto lunghi, tagliarli a metà per ottenere dei pezzi da 4-5 cm. Metterli in un colino a sgocciolare.
    2. In un piatto rompere le due uova e sbatterle con una forchetta, quindi unire una macinata di pepe.
    3. In un altro piatto versare il pangrattato.
    4. Prendere ad uno ad uno i filetti di merluzzo, passarli nell'uovo, quindi nel pangrattato e metterli in un piatto.
    5. Al termine della prima panatura, effettuarne una seconda.
    6. In un padellino scaldare abbondante olio per friggere. Quando è ben caldo, se avete un termometro da cucina la temperatura ideale è 180°C, tuffarvi i filetti di merluzzo panati. Non riempire troppo il padellino per non far diminuire eccessivamente la temperatura. Nel caso, effettuare più cotture consecutive.
    7. Quando la superficie della panatura risulterà ben dorata, scolare i bastoncini e porli su un piatto con carta da cucina asciugandoli accuratamente.
    8. Regolare di sale e servire.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Insalata mista

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Questa ricetta delle seppie ai piselli è una variante in bianco della classica ricetta in umido, che prevede l'aggiunta del pomodoro. E' caratterizzata da un sapore più delicato, la cui unica nota acida è data dalla presenza del vino. Per assaporare al meglio le seppie ai ...



    I gamberetti in padella sono una ricetta semplice e veloce per cucinare i gamberetti preservandone appieno tutto il sapore e le proprietà nutrizionali. I gamberetti in padella sono anche una preparazione light, ottimi in abbinamento con un contorno abbondante di verdure in insalata. ...



    I calamaretti fritti sono un secondo piatto di pesce veramente squisito, adatto ai momenti di festa, ottimo se preparato nel periodo in cui i calamari sono di stagione, ovvero fra metà settembre e fine gennaio. I calamaretti fritti per essere gustati al meglio devono ...



    Il baccalà fritto è un secondo piatto a base di pesce dal sapore inconfondibile e veramente speciale, se si ama questo pesce. Croccante fuori e morbido all'interno è ottimo per le tavole della domenica o delle feste, soprattutto del periodo natalizio. Il baccalà fritto ...



    L'orata con pomodori, olive e scalogni è una ricetta a base di pesce semplice da realizzare, ma saporita e capace di mettere bene in evidenza il sapore tipico e caratteristico dell'orata. La cottura nel cartoccio, inoltre, mantiene le carni morbide, succose e concentra i sapori. ...



    Il salmone e patate a vapore è una ricetta leggera e semplice da preparare, ma il suo sapore vi saprà stupire se ben realizzata e se preparata con ingredienti freschi, di buona qualità.   Il salmone e patate a vapore si conserva per un giorno in frigorifero. Prima di gustarlo è bene però ...



    L'insalata di vongole e peperoni è un secondo piatto di mare molto completo, adatto anche come piatto unico nelle calde giornate estive. Si può gustare tiepido, appena preparato, oppure freddo, dopo il riposo in frigo, dove si conserva ottimamente per 1 giorno. Poichè i ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato