Trova ricetta

Belga gratinata allo speck

    3.9/5 (18 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Belga gratinata allo speck


    La belga gratinata allo speck è una ricetta a base di cespi di cicoria belga che vengono farciti e insaporiti con un trito di pangrattato, aromi e speck. Lo speck viene inoltre utilizzato per avvolgere la belga esternamente, dando un tocco di croccantezza e sapidità una volta che si è completata la cottura.

    La belga gratinata allo speck viene proposta come secondo piatto, ottimo se accompagnato da un'insalata di rucola, noci e fettine di pane abbrustolito. Può essere anche un piatto unico, nel qual caso però servire due cespi per ogni commensale. In alternativa può essere un goloso e ricco antipasto.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 210 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • si può preparare in anticipo

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lavare il prezzemolo e selezionarne le foglie.
    2. Spellare l'aglio e privarlo dell'anima interna.
    3. Eliminare dallo speck il grasso visibile. Tenere da parte due fette per ogni cespo di belga e mettere quelle che rimangono in un mixer da cucina.
    4. Mettere nel mixer anche le foglie di prezzemolo e l'aglio. Unire il pangrattato, il Gruyere grattugiato, una macinata di pepe e frullare piano, a piccoli colpetti, fino ad ottenere un trito ben amalgamato.
    5. Lavare i cespi di belga, eliminare le foglie esterne rovinate e tagliarle a metà nel senso della lunghezza lasciando unita la parte finale del cespo.
    6. Aprire le cicorie molto delicatamente e distribuire il pangrattato aromatico all'interno e fra le foglie.
    7. Stendere le fette di speck tenute da parte, distribuire sopra il trito rimasto e utilizzarle per avvolgere la belga. Utilizzare due fette di speck per ogni belga, in modo da avvolgerla bene per tutta la sua lunghezza.
    8. Ungere una teglia da forno, disporre i cespi di belga, irrorare con un filo d'olio, unire una macinata di pepe e infornare nel forno preriscaldato a 200°C per 15 minuti. Proseguire di poco la cottura se serve per far abbrustolire i bordi delle fettine di speck.
    9. Servire tiepide.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Rucola e noci, fettine di pane abbrustolito.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Preferire cespi di cicoria belga di piccole dimensioni e affusolati. In questo modo cuoceranno uniformemente e resteranno molto morbidi all'interno.

    Questo piatto si può preparare in anticipo, senza irrorarlo con l'olio e gratinarlo, conservandolo in frigorifero anche per un giorno. Al momento di gustarlo procedere con il condimento e la gratinatura come indicato.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il pollo fritto è un classico della cucina cinese, che abbiamo rivisitato in questa ricetta semplice da realizzare, ma molto saporita. E' essenziale per la sua buona riuscita marinare la carne come indicato e friggere in olio abbondante e ben caldo. Il pollo fritto ...



    I tortini speck e patate sono dei piccoli tortini di patate, mozzarella, speck e Parmigiano aromatizzati con il pepe, cotti in stampini monoporzione da sufflè. I tortini speck e patate si servono solitamente come secondo piatto, accompagnati da insalata tipo rucola o valeriana. Possono essere ...



    La cotoletta alla milanese, detta anche costoletta alla milanese, è una lombata di vitello con l'osso, panata e fritta nel burro chiarificato. E' una ricetta tipica del milanese, molto conosciuta e veramente squisita. Alcuni studiosi indicano come carne utilizzata in origine per la preparazione ...



    Gli spiedini di salsiccia alla brace sono spiedini preparati arrotolando la salsiccia a nastro, chiamata anche Luganega, e infilzandola sugli spiedi. E' così molto più pratica da cuocere e da servire. Per la sua preparazione occorrono degli spiedi, di legno o di metallo, lunghi almeno ...



    Le scaloppine ai 4 formaggi sono fettine di carne cotte in padella e cosparse di una gustosa crema di formaggio. Servire con fettone di pane casereccio, tipo Toscano, Pugliese o Altamura. Le scaloppine ai 4 formaggi aiutano a consumare i piccoli avanzi di formaggio ...



    Il cotechino con le lenticchie è un ricco secondo piatto delle feste natalizie, che si gusta in particolar modo la notte dell'ultimo dell'anno perchè secondo la tradizione mangiarne un pezzetto assieme alle lenticchie è di buon augurio e porta prosperità. Il cotechino è un prodotto tipico emiliano, ma ...



    3 commenti su questa ricetta

    Cristina ha detto:
    @Barbara Farinelli: grazie :)

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Cristina: vanno tagliati, ma non fino alla fine in modo che restino attaccati solo alla base

    Cristina ha detto:
    Salve,i cespi vanno lasciati interi o tagliati a metà?

    3 commenti su 3
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web