Trova ricetta

Belga gratinata allo speck

    3.9/5 (18 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Belga gratinata allo speck


    La belga gratinata allo speck è una ricetta a base di cespi di cicoria belga che vengono farciti e insaporiti con un trito di pangrattato, aromi e speck. Lo speck viene inoltre utilizzato per avvolgere la belga esternamente, dando un tocco di croccantezza e sapidità una volta che si è completata la cottura.

    La belga gratinata allo speck viene proposta come secondo piatto, ottimo se accompagnato da un'insalata di rucola, noci e fettine di pane abbrustolito. Può essere anche un piatto unico, nel qual caso però servire due cespi per ogni commensale. In alternativa può essere un goloso e ricco antipasto.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 210 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • si può preparare in anticipo

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lavare il prezzemolo e selezionarne le foglie.
    2. Spellare l'aglio e privarlo dell'anima interna.
    3. Eliminare dallo speck il grasso visibile. Tenere da parte due fette per ogni cespo di belga e mettere quelle che rimangono in un mixer da cucina.
    4. Mettere nel mixer anche le foglie di prezzemolo e l'aglio. Unire il pangrattato, il Gruyere grattugiato, una macinata di pepe e frullare piano, a piccoli colpetti, fino ad ottenere un trito ben amalgamato.
    5. Lavare i cespi di belga, eliminare le foglie esterne rovinate e tagliarle a metà nel senso della lunghezza lasciando unita la parte finale del cespo.
    6. Aprire le cicorie molto delicatamente e distribuire il pangrattato aromatico all'interno e fra le foglie.
    7. Stendere le fette di speck tenute da parte, distribuire sopra il trito rimasto e utilizzarle per avvolgere la belga. Utilizzare due fette di speck per ogni belga, in modo da avvolgerla bene per tutta la sua lunghezza.
    8. Ungere una teglia da forno, disporre i cespi di belga, irrorare con un filo d'olio, unire una macinata di pepe e infornare nel forno preriscaldato a 200°C per 15 minuti. Proseguire di poco la cottura se serve per far abbrustolire i bordi delle fettine di speck.
    9. Servire tiepide.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Rucola e noci, fettine di pane abbrustolito.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Preferire cespi di cicoria belga di piccole dimensioni e affusolati. In questo modo cuoceranno uniformemente e resteranno molto morbidi all'interno.

    Questo piatto si può preparare in anticipo, senza irrorarlo con l'olio e gratinarlo, conservandolo in frigorifero anche per un giorno. Al momento di gustarlo procedere con il condimento e la gratinatura come indicato.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il carpaccio Golfetta, rucola e Pecorino è un secondo piatto leggero, veloce da preparare, ma molto saporito. Si adatta bene a una calda giornata estiva, ma si può gustare tutto l'anno, anche come pranzo al lavoro. Il carpaccio Golfetta, rucola e Pecorino si conserva ottimamente in frigorifero ...



    Gli spiedini di pollo arrotolato al prosciutto sono piccoli bocconcini di pollo arrotolati nel prosciutto crudo e infilzati su stecchi assieme a foglie di salvia. Se li preparate d'estate potete sostituire la salvia con piccoli cubetti di peperone rosso o di zucchina, oppure alternare salvia e ...



    I peperoni Topepo ripieni di carne con patate e zucchine sono un secondo piatto completo che comprende i peperoni ripieni, polpettine, zucchine e patate. Cuoce tutto nel forno, in una mezz'ora, e la preparazione è ottima sia appena preparata, sia a temperatura ambiente. I peperoni ...



    La cotoletta alla milanese, detta anche costoletta alla milanese, è una lombata di vitello con l'osso, panata e fritta nel burro chiarificato. E' una ricetta tipica del milanese, molto conosciuta e veramente squisita. Alcuni studiosi indicano come carne utilizzata in origine per la preparazione ...



    L'agnello alla brace è un secondo piatto a base di carne di agnello tipico della primavera inoltrata, che dalla Pasqua arriva fino all'inizio dell'estate. L'agnello alla brace presentato in questa ricetta si prepara con la carne in pezzi, affettata nello spessore di almeno un ...



    Il pollo ai carciofi è un secondo piatto con contorno, semplice e completo, in cui il sapore delicato del pollo si unisce a quello particolare dei carciofi. La preparazione cuoce tutta in padella, piuttosto rapidamente. L'unica operazione un po' laboriosa è la pulizia dei carciofi, ma ...



    La braciola al rosmarino è una ricetta veloce e leggera, a base di carne, preparata in padella. La braciola viene cotta assieme ad erbe, spezie e vino bianco secco. La braciola al rosmarino è ottima preparata al momento. Accompagnarla con insalata, pomodori o patate. ...



    3 commenti su questa ricetta

    Cristina ha detto:
    @Barbara Farinelli: grazie :)

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Cristina: vanno tagliati, ma non fino alla fine in modo che restino attaccati solo alla base

    Cristina ha detto:
    Salve,i cespi vanno lasciati interi o tagliati a metà?

    3 commenti su 3
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web