Cappe e pomodorini al gratin

    5.0/5 (2 voti)

    Ricette antipasti pesce

    Cappe e pomodorini al gratin


    Le cappe e pomodorini al gratin è una ricetta a base di vongole, cozze e pomodorini tipo Pachino che vengono gratinati al forno con una farcitura di pane, aglio e prezzemolo, aromatizzata con il liquido di cottura dei molluschi. Sono ottimi appena sfornati, dopo appena 5 minuti di riposo, ma se avanzano si possono conservare per un giorno e consumare a temperatura ambiente.

     

    Le cappe e pomodorini al gratin che qui vi proponiamo prevede una farcitura senza formaggio, che rispetta il delicato sapore dei molluschi, mettendolo in risalto senza coprirlo.

     

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 150 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo

    INGREDIENTI

    Per il trito

    Per la cottura dei molluschi

    Per la farcitura

    Per completare la preparazione

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    Preparare il trito

    • Per preparare il trito selezionare le foglie di prezzemolo, lavarle, tamponarle con carta da cucina e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere assieme all'aglio spellato.
    • Dividerlo quindi in due parti. Una servirà per la cottura dei molluschi, l'altra per preparare la farcitura.

     

    Cuocere i molluschi

    • Pulire le cozze lavandole accuratamente sotto acqua corrente. Raschiare la superficie esterna della conchiglia per rimuovere eventuali incrostazioni, staccare il bisso strattonandolo.
    • Lavare accuratamente le vongole sotto acqua corrente.
    • Mettere un un'ampia casseruola l'olio, metà trito di aglio e prezzemolo, quindi le cozze e le vongole.
    • Porle sul fuoco a fiamma vivace, coprire ed attendere che si aprano mescolando di tanto in tanto. Generalmente occorrono 5-7 minuti.
    • A fine cottura unire una generosa macinata di pepe.
    • Aprire le cozze e le vongole eliminando la valva vuota e disporle in un'unico strato in una teglia coperta con un foglio di carta da forno.
    • Lasciar riposare il liquido di cottura, quindi travasarlo in una ciotola lasciando eventuali impurità sul fondo della pentola.

     

    Preparare la farcitura

    • Preparare la farcitura mescolando, in una ciotola, il pangrattato, il restante trito di aglio e prezzemolo e l'olio. Mescolare bene.
    • A questo punto unire l'acqua di cottura dei molluschi cercando di ottenere un composto piuttosto morbido.

     

    Completare la preparazione

    • Lavare i pomodorini, tagliarli a metà e disporli inframezzati a cozze e vongole. Salarli in superficie.
    • Distribuire la farcitura su cozze e vongole, facendo in modo che ne resti da parte un pochino per i pomodorini.
    • Unire alla farcitura rimasta da parte un altro pochino di pangrattato per farla diventare più asciutta e distribuirla sui pomodorini.
    • Unire un filo d'olio e infornare a 200°C per 10 minuti. Accendere quindi il grill per qualche minuto per dorare in superficie e sfornare.
    • Coprire con un alluminio per 5 minuti e servire.

     

    STAGIONE

    Maggio, giugno, luglio, agosto.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Per ottenere molluschi morbidi e sugosi e pomodorini gustosi è necessario che la farcitura sia differente. E' importante quindi tenerla più umida per cozze e vongole e più asciutta per i pomodorini. Seguire attentamente le istruzioni in ricetta.


    www.lospicchiodaglio.it


    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web