Trova ricetta

Cosce di pollo ai Corn Flakes

    5.0/5 (3 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Cosce di pollo ai Corn Flakes


    Le cosce di pollo ai Corn Flakes sono gustose coscette di pollo cotte nel forno con una panatura a base di Corn Flakes, che diventa croccantissima, quasi come se il pollo fosse fritto.

    Le cosce di pollo ai Corn Flakes sono ottime se preparate con cosce di pollo di piccola dimensione, ben spellate e aromatizzate. E' importante massaggiare bene la carne con il sale aromatico, per dargli il giusto sapore.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 490 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Spellare le cosce di pollo, quindi metterle in un piatto e insaporirle con il sale aromatico e una macinata di pepe, massaggiando la carne per far ben penetrare gli aromi.
    2. Aggiungere quindi l'aglio spellato e affettato e il rosmarino ben lavato. Coprire e tenere da parte almeno una decina di minuti.
    3. Nel frattempo preparare il necessario per la panatura.
    4. In un piatto sbattere le uova assieme al latte. Devono perdere viscosità e diventare fluide.
    5. Mettere i corn-flakes nel tritatutto, aggiungere la paprica e azionare l'apparecchio fino ad ottenere un composto grossolano. Metterlo quindi in un piatto, unire l'olio e mescolare bene.
    6. Prendere le cosce di pollo, immergerle nell'uovo, quindi nella panatura, premendo bene per farla aderire. Metterle su un tagliere in attesa che siano tutte pronte.
    7. Mettere un foglio di carta da forno in una teglia, quindi disporvi il pollo.
    8. Infornare nel forno già caldo a 200° C con la funzione ventilata per 35 minuti, girandole un paio di volte in modo che si dorino uniformemente.
    9. Servire subito, calde e croccanti.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Patate al forno, insalata mista.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La braciola al rosmarino è una ricetta veloce e leggera, a base di carne, preparata in padella. La braciola viene cotta assieme ad erbe, spezie e vino bianco secco. La braciola al rosmarino è ottima preparata al momento. Accompagnarla con insalata, pomodori o patate. ...



    L'arrosto di maiale con cipolline è un arrosto cotto in pentola, quindi senza l'ausilio del forno, assieme alle cipolline borettane. Il taglio scelto è la coppa di maiale, per il suo gusto e per la giusta quantità di grasso, che rendono l'arrosto morbido e succoso. Se ...



    Il gran piatto toscano è un misto di prodotti tipici toscani, come il prosciutto crudo e il pecorino che vengono serviti con noci e mandorle sgusciate. Ottimo servito con fette di pane toscano appena abbrustolite e miele di acacia. Il gran piatto toscano qui ...



    Il cotechino con le lenticchie è un ricco secondo piatto delle feste natalizie, che si gusta in particolar modo la notte dell'ultimo dell'anno perchè secondo la tradizione mangiarne un pezzetto assieme alle lenticchie è di buon augurio e porta prosperità. Il cotechino è un prodotto tipico emiliano, ma ...



    Le cosce di pollo ai Corn Flakes sono gustose coscette di pollo cotte nel forno con una panatura a base di Corn Flakes, che diventa croccantissima, quasi come se il pollo fosse fritto. Le cosce di pollo ai Corn Flakes sono ottime se preparate ...



    Il carpaccio di bresaola radicchio e noci è un secondo piatto leggero, veloce da preparare, ma molto saporito.E' un piatto tipico di fine inverno, quando si trova il radicchio rosso tardivo, particolarmente buono e dolce. Il carpaccio di bresaola radicchio e noci si conserva ottimamente in ...



    Gli spiedini di salsiccia alla brace sono spiedini preparati arrotolando la salsiccia a nastro, chiamata anche Luganega, e infilzandola sugli spiedi. E' così molto più pratica da cuocere e da servire. Per la sua preparazione occorrono degli spiedi, di legno o di metallo, lunghi almeno ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web