Trova ricetta

Pollo alla birra

    5.0/5 (2 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Pollo alla birra


    Il pollo alla birra è un secondo piatto a base di pollo cotto assieme a cipolline borettane, funghi e birra. Il sapore finale è molto particolare e aromatico.

    Il pollo alla birra è un ottimo piatto unico poichè assieme alla carne cuociono anche le verdure di contorno. Per un pasto completo accompagnarlo con riso cotto a vapore oppure della polenta su cui adagiare il pollo lasciando il fondo di cottura più morbido.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 350 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora e ½
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Per questa preparazione non serve la pelle del pollo, poichè la cottura avviene in ambiente umido, quindi si può togliere il grasso in eccesso. Come prima operazione quindi eliminare la pelle, o quantomeno la maggior parte.
    2. Pulire i funghi eliminando la parte terrosa del gambo con le radichette, sciacquarli rapidamente sotto acqua corrente e affettarli.
    3. Spellare le cipolline.
    4. Pelare e tritare molto finemente lo scalogno.
    5. Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente. Si può usare un pesante coltello, oppure la mezzaluna.
    6. In una capace padella antiaderente scaldare l'olio assieme agli spicchi d'aglio spellati.
    7. Far rosolare l'aglio fino a doratura, quindi toglierlo e unire il pollo.
    8. Far colorire il pollo girandolo da tutti i lati, quindi unire le cipolline.
    9. Proseguire un paio di minuti la cottura, mescolando, quindi unire lo scalogno tritato e i funghi.
    10. Amalgamare tutti gli ingredienti e cuocere a fiamma media per 4-5 minuti, mescolando di tanto in tanto.
    11. Cospargere con la farina fatta scendere uniformemente da un setaccio, mescolare e bagnare con la birra.
    12. Lasciar riprendere il bollore, unire un pizzico di sale, quindi proseguire la cottura a fiamma bassa, coperto, per 20 minuti.
    13. Verso la fine della cottura scoperchiare, alzare la fiamma e far evaporare eventuale liquido in eccesso.
    14. Regolare di sale, cospargere con una macinata di pepe, il prezzemolo tritato e servire.

    STAGIONE

    Settembre, ottobre, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    I wurstel e patate in padella sono una ricetta semplicissima da preparare, veloce e molto gustosa, amata soprattutto dai giovani e perfetta per una serata cinema con gli amici (è anche piuttosto economica ;-). Servite il tutto con salsine a piacere: dal classico ketchup, alla ...



    L'agnello al forno con patate è una delle più classiche ricette di agnello al forno per la preparazione di tagli come la spalla o il cosciotto. Il sapore della cipolla rossa e del Pecorino mettono bene in risalto il sapore e la tenerezza della carne. ...



    Le polpette di pollo alla curcuma sono squisite polpettine dalla forma un po' appiattita, preparate con carne tritata di pollo aromatizzata con cipolla, erba cipollina e curcuma. Sono deliziosamente profumate e, grazie alla cottura al forno, poco caloriche. Sono ottime sia appena preparate, sia tiepide. ...



    I sofficini® fatti in casa cotto e mozzarella sono dei piccoli calzoni ripieni che vengono poi passati nell'uovo, nel pangrattato e fritti o cotti al forno. Sono molto gustosi e piacciono solitamente a grandi e bambini. I Sofficini® fatti in casa cotto e mozzarella si possono ...



    La tajine di agnello e carciofi è un gustoso piatto di agnello in umido, servito con i carciofi e le olive. La particolarità di questo piatto è la lenta cottura e la preparazione nella tajine, un particolare tegame di terracotta con il coperchio a forma conica. ...



    Lo spezzatino di salsiccia e carciofi è un secondo piatto ricco e gustoso, che sposa in perfetta armonia il gusto particolare dei carciofi con quello della salsiccia. E' ideale quando abbiamo degli ospiti a cena, perchè ha il vantaggio di poter essere preparato in anticipo ...



    Le scaloppine ai funghi sono un secondo piatto di carne leggero e veloce, ma molto gustoso e saporito. Con la giusta cottura, a fiamma vivace e piuttosto breve, la carne resterà morbidissima. Le scaloppine ai funghi sono già da sole un piatto unico, ma ...



    2 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @ASCANIO GIULIANI: bene! Ne sono proprio contenta! :-)

    ASCANIO GIULIANI ha detto:
    Ottima ricetta,l'ho sperimentata proprio oggi,buona,buona,

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web