Frittata con le patate

    4.3/5 (3 voti)

    Ricette secondi piatti uova

    Frittata con le patate


    La frittata con le patate è un secondo piatto a base di uova e sottili fettine di patate cotte in padella. E' veramente una golosità, un po' per i due sapori che armonizzano perfettamente fra loro, un po' per la crosticina croccante che si forma sulle patate.

    La frittata con le patate si può gustare appena pronta, ma anche tiepida, e può essere preparata con un po' di anticipo. E' ottima utilizzata per farcire un panino, oppure tagliata a fettine per essere servita come antipasto. Se invece la si taglia a quadrotti, che si infilzano impilati 2-3 alla volta su uno stecco, può essere servita per un buffet o un aperitivo.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 380 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGETARIANA

    Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

    Utilizza un formaggio da grattugia con caglio vegetale al posto del Parmigiano Reggiano, come ad esempio il Verdiano.

    PREPARAZIONE

    • Lavare le patate, pelarle e affettarle nello spessore di 2-3 millimetri. Se avete una mandolina verranno particolarmente regolari.
    • Sbucciare l'aglio.
    • Lavare il rosmarino, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.
    • Mettere l'olio in una capace padella assieme all'aglio, portarla sul fuoco e farlo dorare su fiamma vivace.
    • Togliere l'aglio e unire le patate distribuendole il più uniformemente possibile sul fondo.
    • Unire un po' di rosmarino tritato e un pizzico abbondante di sale o di salamoia bolognese.
    • Far cuocere per un paio di minuti, quindi saltare le patate, oppure girarle con una paletta e unire il restante rosmarino tritato.
    • Cuocere a fiamma media coperto per 15 minuti circa, saltando o girando le patate di tanto in tanto, fintanto che non saranno ben abbrustolite da entrambi i lati.
    • Nel frattempo rompere le uova in una terrina e sbatterle con una forchetta. Unire il Parmigiano grattugiato, la birra, un pizzico di sale ed una macinata di pepe.
    • Quando le patate si saranno cotte, versare l'uovo e abbassare la fiamma al minimo.
    • Muovere gli ingredienti con un cucchiaio di legno in modo che l'uovo si infili bene fra le patate e cominci a rapprendere.
    • Coprire e lasciar cuocere la frittata da un lato controllandola di tanto in tanto con una paletta, quindi girarla e cuocerla dal secondo lato. Sarà pronta quando avrà assunto un bel color dorato/bruno.
    • Servire calda o tiepida.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... una buona frittata? Guida fotografica passo passo.
    Come si fa... a pulire le patate? Guida fotografica passo passo.

    I suggerimenti di barbara

    Questa frittata è ottima anche il giorno dopo. Conservarla in frigorifero, ben coperta, e lasciarla per almeno mezz'ora a temperatura ambiente prima di gustarla.


    www.lospicchiodaglio.it


    2 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Greg: bene, sono molto contenta. Anche senza salamoia bolognese il rosmarino da' alle patate un ottimo sapore.

    Greg ha detto:
    Veramente ottima! Nonostante non avessimo la salamoia bolognese questa frittata e` stata un successone!

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web