Trova ricetta

Pollo allo zafferano

    5.0/5 (2 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Pollo allo zafferano


    Il pollo allo zafferano è un secondo piatto a base di pollo speziato con zafferano, curry, salsa di soia, aglio e cipolla. Grazie alla lenta cottura in padella rimane morbido e succoso all'interno e dolcemente glassato all'esterno. Essendo cotto senza pelle, è leggero e poco calorico.

    Il pollo allo zafferano è ottimo accompagnato con un contorno saporito, come il riso alla soia, oppure particolarmente dolce come i piselli in padella. Ottimo anche con il purè, ben speziato con la noce moscata.

    E' possibile utilizzare anche il fondo di cottura per speziare il riso da gustare assieme al pollo allo zafferano. Cuocerlo a vapore o lessarlo e quando cotto saltarlo nella padella con il fondo di cottura del pollo per qualche minuto aggiungendo un cucchiaio di salsa di soia, uno di brodo e regolando di sale.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 270 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Preparare una salsina mesolando la salsa di soia, il curry e lo zafferano.
    2. Tamponare i pezzi di pollo con carta da cucina. Eliminare con cura eventuali schegge d'osso.
    3. Passare i pezzi di pollo nella salsina preparata, metterli in una ciotola e colarvi sopra la salsina rimasta. Rigirare i pezzi di tanto in tanto.
    4. Tritare molto finemente l'aglio e la cipolla spellati.
    5. Scaldare il brodo.
    6. Mettere in una padella, capace di contenere tutta la carne, l'olio e il trito. Portarla sul fuoco. Quando il trito inizierà a dorare aggiungere un pizzico di sale ed un paio di cucchiai di brodo vegetale. Cuocere a fiamma media finché non appassisce.
    7. Alzare la fiamma e aggiungere il pollo. Farlo ben colorare, quindi unire la salsina rimasta, un mestolo di brodo, una macinata di pepe e far riprendere il bollore.
    8. Abbassare la fiamma, coprire e cuocere per 30 minuti. Girare di tanto in tanto ed aggiungere altro brodo vegetale se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo.
    9. Trascorso il tempo indicato scoperchiare, alzare la fiamma e far rosolare mescolando e rigirando il pollo.
    10. Servire.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Riso alla soia, piselli in padella, patate in genere.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La salsiccia arrotolata al forno è una ricetta di squisiti spiedini di salsiccia sottile, tipo Luganega, cotta sotto il grill del forno. E' ottima appena gustata, ma se avanza può essere messa nel sugo, oppure semplicemente riscaldata nel forno. La salsiccia arrotolata al forno ...



    La belga gratinata allo speck è una ricetta a base di cespi di cicoria belga che vengono farciti e insaporiti con un trito di pangrattato, aromi e speck. Lo speck viene inoltre utilizzato per avvolgere la belga esternamente, dando un tocco di croccantezza e sapidità ...



    La braciola al rosmarino è una ricetta veloce e leggera, a base di carne, preparata in padella. La braciola viene cotta assieme ad erbe, spezie e vino bianco secco. La braciola al rosmarino è ottima preparata al momento. Accompagnarla con insalata, pomodori o patate. ...



    Gli spiedini alla piastra sono una preparazione di carne mista infilzata su spiedo, che viene cotta sulla bistecchiera. Gli spiedini si possono acquistare già pronti da cuocere, soprattutto se avete un macellaio di fiducia, oppure preparare in casa utilizzando cubetti di carne a piacere, alternati a ...



    Le costolette di agnello impanate al rosmarino sono delle cotolettine di agnello molto gustose e saporite. Preparate soprattutto nel periodo pasquale, sono ottime in tutto il periodo che va da marzo a giugno. Le costolette di agnello impanate al rosmarino sono ottime accompagnate da ...



    Il cotechino con le lenticchie è un ricco secondo piatto delle feste natalizie, che si gusta in particolar modo la notte dell'ultimo dell'anno perchè secondo la tradizione mangiarne un pezzetto assieme alle lenticchie è di buon augurio e porta prosperità. Il cotechino è un prodotto tipico emiliano, ma ...



    Gli spiedini di salsiccia alla brace sono spiedini preparati arrotolando la salsiccia a nastro, chiamata anche Luganega, e infilzandola sugli spiedi. E' così molto più pratica da cuocere e da servire. Per la sua preparazione occorrono degli spiedi, di legno o di metallo, lunghi almeno ...



    Il pollo alle olive è una ricetta semplice e leggera, ricca però di sapore. Le olive infatti danno sapidità e aroma al piatto rendendo il fondo di cottura molto particolare. Se avete una tajine, questa è la ricetta giusta per utilizzarla. In alternativa va bene ...



    3 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @chiara: piccolina, non più grande di un mandarino :-)

    chiara ha detto:
    Ciao...farò questa ricetta per la cena di stasera. Per due persone una cipolla intera? Ma le dimensioni? Grazie!

    Serena ha detto:
    Ottima ricetta!! Pollo gustoso e delicato!

    3 commenti su 3
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web