Trova ricetta

Rombo gratinato con zucchine

    5.0/5 (2 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Rombo gratinato con zucchine


    Il rombo gratinato con zucchine è un secondo piatto a base di pesce veloce da preparare, semplice, leggero e molto gustoso. Se poi vi fate preprare i filetti dal pescivendolo è ancora più facile! Se invece volete cimentarvi è necessario, con un coltello ben affilato, incidere il rombo seguendone il contorno e la lisca centrale, dopodichè sollevate il filetto facendo scorrere la lama del coltello fra la polpa e le lische. Da un rombo si ricavano 4 filetti, due per lato.

    Il rombo gratinato con zucchine è ottimo accompagnato da contorni di stagione, come ad esempio fagiolini aglio e olio oppure una bella insalata di pomodori. Ottimo anche con contorni a base di peperoni.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 300 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Sciacquare bene i filetti di rombo, quindi asciugarli tamponando delicatamente con carta da cucina.
    2. Lavare la zucchina, eliminare le estremità ed affettarle molto sottilmente (massimo 1-2 millimetri). L'ideale è utilizzare una mandolina.
    3. Ungere una teglia da forno antiaderente abbastanza grande da contenere tutti i filetti stesi.
    4. Disporre i filetti di rombo, spennellarli con un filo d'olio, unire una macinata di pepe e un pizzico di sale.
    5. Mettere sulla superficie uno strato di zucchine, leggermente accavallate.
    6. Selezionare le foglie di prezzemolo, lavarle e asciugarle. Tritarle finemente assieme all'aglio. Io utilizzo la mezzaluna su un tagliere.
    7. Mescolare in una ciotolina il pangrattato, il trito e un filo d'olio.
    8. Usare il trito aromatico così ottenuto per cospargere le zucchine.
    9. Unire un filo d'olio e infornare nel forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti.
    10. Servire caldo.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Contorni a base di verdure primaverili o estive.

    STAGIONE

    Maggio, giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il filetto di salmone al forno è un secondo piatto a base di pesce, semplice da preparare, ma molto gustoso. Il salmone cuoce nella pirofila coperta da alluminio da cucina, mantenendo sapore e morbidezza. Il filetto di salmone al forno è ottimo appena preparato, ...



    L'insalata di finocchi con mais e tonno è una fresca insalata in cui troviamo lattuga, finocchio, mais, carciofini sott'olio e tonno. E' un piatto leggero e velocissimo da preparare, ma ricco di sapore. L'insalata di finocchi con mais e tonno si può conservare un ...



    Le orate alla brace sono un secondo piatto a base di pesce, leggero e gustoso, cotto sulla brace. Con la stessa ricetta è possibile preparare altri pesci da porzione come pagelli, branzini, cefali, dentici, rombi, sardine.   Le orate alla brace sono ottime servite con un contorno di ...



    Il pesce spada al forno con pomodori e olive è un piatto tipicamente estivo, semplice da preparare, leggero e davvero ricco di sapore. La sua riuscita dipende essenzialmente dagli ingredienti utilizzati: pomodorini datterini dolci e maturi al punto giusto, cipolla di Tropea fresca, basilico appena raccolto, ...



    La grigliata di pesce è un misto di mare composto da pesci, molluschi e crostacei che vengono opportunamente preparati, conditi e messi sulla brace a cuocere. Poiché la composizione di una buona grigliata di pesce dipende molto dal gusto personale, in questa ricetta vi ...



    L'insalata spada e carciofini è un secondo piatto con contorno leggero e veloce da preparare, in cui il pesce spada viene scottato brevemente e gustato assieme alle verdure e ai pinoli. L'insalata spada e carciofini si può conservare un giorno in frigorifero se non ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web