Trova ricetta

Torta salata broccoli e cavolfiori

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette Torte salate

    Torta salata broccoli e cavolfiori


    La torta salata broccoli e cavolfiori è una torta a base di pasta sfoglia dal sapore complesso e raffinato, dato dalla combinazione dei cavolfiori, dei broccoli, del Gruyere e della besciamella. E' un ottimo secondo sostanzioso e completo, ma non troppo calorico, da servire con un'insalata dal sapore forte, come ad esempio la rucola.

    La torta salata broccoli e cavolfiori si può preparare in anticipo. E' buona tiepida, ma si può anche riscaldare se si è raffreddata troppo, nel forno ventilato a 180°C. Volendo si conserva per un giorno in frigorifero, oppure si può congelare: rimane buona per 3 mesi circa.

    INFORMAZIONI

    • 8 persone
    • 290 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 1 ora
    • ricetta vegetariana
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    Per la preparazione delle verdure

    Per la preparazione della besciamella

    Per completare la preparazione

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    Preparazione delle verdure

    1. Dividere broccoli e cavolfiori in cimette piccoline, lavare bene.
    2. Cuocere i broccoli in acqua bollente salata per 7-8 minuti, oppure per una decina di minuti a vapore. Ritirarli abbastanza al dente.
    3. Cuocere allo stesso modo anche i cavolfiori, ma per qualche minuto in più, devono essere cotti e morbidi.
    4. Mettere i cavolfiori nel tritatutto assieme al latte, un pizzico di sale e azionare l'apparecchio fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere altro latte oltre a quello indicato, se occorre per ottenere una crema omogenea. Tenere da parte coperto.
    5. Mettere in una padella l'olio, l'aglio spellato e portarla sul fuoco. Farlo bene dorare, quindi unire i broccoli. Saltarli vivacemente per 4-5 minuti regolando di sale e aggiungendo una generosa macinata di pepe. Spegnere il fuoco, coprire e tenere da parte.


    Preparazione della besciamella

    1. Mettere in una casseruola, preferibilmente antiaderente, il burro e portarla su fiamma media. Quando il burro si è sciolto e comincia a schiumare significa che l'acqua che contiene sta evaporando.
    2. Lasciarlo schiumare per circa un minuto e quando le bollicine cominceranno a diminuire incorporare la farina poco a poco, togliendo il pentolino dal fuoco per qualche istante se il composto tende a scurire troppo e mescolando accuratamente con la frusta affinché non si formino grumi.
    3. Versare il latte a temperatura ambiente, poco per volta, stemperandolo bene.
    4. Alzare la fiamma a fuoco medio e mescolare fino ed ebollizione, quindi aggiungere il Gruyere e una grattugiata di noce moscata. Regolare di sale.
    5. Proseguire la cottura, mescolando continuamente, fintanto che il composto non acquisisce una consistenza cremosa. Spegnere e coprire bene.


    Completare la preparazione

    1. Stendere la pasta sfoglia in un rettangolo spesso 2-3 millimetri. Se si usa la pasta sfoglia comprata al supermercato preferire quella rettangolare, altrimenti va bene anche quella tonda.
    2. Mettere il rettangolo di pasta sfoglia su una teglia, quindi punzecchiarla con i denti di una forchetta in vari punti, in modo che non si gonfi in cottura.
    3. Cospargere la pasta sfoglia con la crema di cavolfiori, lasciando un centimetro di bordo libero tutto intorno.
    4. Cospargere la superficie con i broccoli.
    5. Ripiegare il bordo della torta salata, quindi unire la besciamella a filo e cospargere con il Gruyere grattugiato.
    6. Cuocere nel forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti, prolungando la cottura se dovesse servire a far dorare in superficie.
    7. Servire tiepida.

    STAGIONE

    Gennaio, febbraio, settembre, ottobre, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La torta caprino e funghi è una squisita torta salata autunnale, dove i funghi sono protagonisti assoluti, messi in risalto dal sapore acidulo del caprino e quello fortemente aromatico delle noci. Potete utilizzare i funghi che più preferite, misti oppure di un solo tipo. Io ho ...



    La torta di patate alla greca è un tortino salato a base di patate, formaggio feta, yogurt greco e semi di finocchio pestati. E' un secondo piatto da servire assieme ad insalata verde, tipo rucola, ma può essere anche un antipasto tagliata a fettine sottili, ...



    La torta salata wurstel e stracchino è una torta salata a base di pasta sfoglia, ripiena di cipolle, wurstel e stracchino. Ha il sapore leggermente affumicato dei wurstel e la nota acidula dello stracchino. La torta salata wurstel e stracchino si conserva ottimamente in ...



    La torta salata melanzane, pomodoro e olive è una preparazione a base di pasta sfoglia ideale per un secondo piatto semplice e veloce da preparare, soprattutto se vi sono avanzate delle melanzane grigliate. Se dimezzate le dosi può essere anche un ottimo antipasto o far ...



    Il tortino di patate alle erbe è uno squisito tortino da preparare al forno in cui le erbe aromatiche danno alle patate sapore e profumo. Nella ricetta vengono indicate salvia e rosmarino, ma potete osare con le erbe aromatiche che più vi piacciono fino a ...



    I tortini di patate, cotto e formaggi sono piccoli tortini light monoporzione in cui sottili fettine di patate cuociono assieme al prosciutto, insaporendosi con Gruyere e Fontina. Sono ottimi come secondo piatto, serviti assieme a un contorno di verdure oppure piselli in padella. I ...



    Il gateau di patate è un tortino a base di patate, prosciutto cotto, scamorza affumicata, mozzarella e Parmigiano, gratinato nel forno, da gustare tiepido in modo che le fette possano compattarsi e i sapori amalgamarsi fra loro. Il gateau di patate si presta a ...



    La torta salata broccoli e cavolfiori è una torta a base di pasta sfoglia dal sapore complesso e raffinato, dato dalla combinazione dei cavolfiori, dei broccoli, del Gruyere e della besciamella. E' un ottimo secondo sostanzioso e completo, ma non troppo calorico, da servire con ...



    1 commenti su questa ricetta

    Ricette ha detto:
    Ottima ricetta la proverò sicuramente, poi i broccoli e i cavolfiori insieme sono ottimi :)

    1 commenti su 1
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web