Torta salata ai piselli

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette Torte salate

    Torta salata ai piselli


    La torta salata ai piselli è una torta salata preparata con la pasta brisè e ripiena di ricotta, panna e squisiti piselli, che in primavera si trovano freschi da sgranare. E' possibile comunque preparare questa torta salata tutto l'anno utilizzando i piselli surgelati. Se di qualità sono anch'essi molto buoni.

    La torta salata ai piselli è anche chiamata quiche ai piselli. Si gusta in genere tiepida. E' ottima anche il giorno dopo, a temperatura ambiente. Si presta inoltre per essere mangiata anche fuori casa.

    INGREDIENTI

    INFORMAZIONI

    • 8 persone
    • 310 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 1 ora
    • ricetta vegetariana
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    • Preparare la pasta brisè secondo la ricetta di base e metterla a riposare nel frigorifero.
    • Sgranare i piselli.
    • Scaldare il brodo.
    • Spellare lo scalogno e tritarlo finemente in una padella con l'olio.
    • Portare sul fuoco e far soffriggere lo scalogno a fiamma bassa finché non si sarà ben dorata. Alzare la fiamma, aggiungere i piselli e cuocere per qualche minuto a fiamma vivace.
    • Aggiungere un pizzico di sale, una macinata di pepe, mescolare, unire il brodo vegetale e lasciare cuocere a fuoco medio, con coperchio, per 15 minuti circa. Il tempo di cottura esatto dipenderà dalla grandezza dei piselli e dalla consistenza della loro buccia. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo, aggiungere altro brodo.
    • Verso fine cottura togliere il coperchio, alzare la fiamma e far asciugare mescolando continuamente. Regolare di sale e tenere coperto.
    • Estrarre la pasta brisè dal frigo, lavorarla brevemente con le mani, e tirarla con il mattarello nello spessore di 4-5 millimetri circa.
    • Rivestire una teglia rotonda da 26 cm di diametro con un foglio di carta da forno, foderarlo con la pasta e punzecchiare il fondo con i denti di una forchetta. Tagliare un foglio di carta da forno di misura, metterlo sopra la pasta e coprire con dei fagioli secchi, che serviranno a non far alzare la pasta in cottura. Informare quindi per 15 minuti a 190°C.
    • Nel frattempo mettere la ricotta in una ciotola e lavorarla con una forchetta per ammorbidirla. Unire, sempre mescolando, la panna, le uova, un pizzico di sale, una macinata di pepe e una di noce moscata.
    • Estratta la base della torta salata dal forno, eliminare la carta e i legumi.
    • Cuocere nel forno la pasta per altri 5 minuti.
    • Trascorso il tempo indicato spargere dentro la base della torta i piselli, quindi unire la crema di ricotta.
    • Infornare sempre a 190° C per 20 minuti, proseguendo di poco la cottura se la superficie non dovesse essere ben dorata.
    • Servire tiepida.

    STAGIONE

    Marzo, aprile, maggio, giugno.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web