Torta salata ai carciofi

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette Torte salate

    Torta salata ai carciofi


    La torta salata ai carciofi è una torta salata preparata con una base di pasta brisè e un ripieno di carciofi e scamorza affumicata, dal sapore veramente unico e gustoso.

    La torta salata ai carciofi, chiamata dai francesi "quiche", è ottima anche come antipasto, servita a fettine oppure a quadratini. I quadratini di quiche, se piccolini, possono essere appoggiati in pirottini e diventare un ottimo finger food.

    INGREDIENTI

    INFORMAZIONI

    • 8 persone
    • 300 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta vegetariana
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    • Lavare i carciofi, togliere le foglie dure più esterne fino ad ottenere i cuori formati solo da foglie chiare e tenere, tagliare le punte. Tagliarli a metà, eliminare il fieno, ridurli a piccoli spicchietti e metterli in acqua acidulata con il limone. Utilizzare anche i primi 8-10 centimetri del gambo. Togliere la parte esterna più coriacea con un pelapatate e affettarli. Mettere anch'essi nell'acqua acidulata.
    • Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle con la mezzaluna su un tagliere.
    • Scaldare il brodo.
    • Pelare la cipolla, tagliarla verticalmente in quattro parti e affettarla finemente.
    • Mettere in una padella l'olio, la cipolla e portarla sul fuoco. Farla dorare a fiamma media, quindi unire un pizzico di sale, un cucchiaio di brodo vegetale e cuocere per un paio di minuti.
    • Unire i carciofi ben scolati e farli cuocere per un paio di minuti mescolando.
    • Unire un pizzico di sale, una macinata di pepe, un mestolo di brodo vegetale e cuocere per 10 minuti a fiamma media coperto.
    • Scoperchiare, cuocere per un paio di minuti a fiamma vivace mescolando di continuo, unire un cucchiaio di prezzemolo tritato e spegnere.
    • Estrarre la pasta brisè dal frigo, lavorarla brevemente con le mani, e tirarla con il mattarello nello spessore di 4-5 millimetri circa.
    • Rivestire una teglia rotonda da 28 cm di diametro con un foglio di carta da forno, foderarlo con la pasta e punzecchiare il fondo con i denti di una forchetta. Tagliare un foglio di carta da forno di misura, metterlo sopra la pasta e coprire con dei fagioli secchi, che serviranno a non far alzare la pasta in cottura. Informare quindi per 15 minuti a 190°C.
    • Nel frattempo ridurre la scamorza a cubetti di un centimetro di lato e sbattere in una ciotola il latte con le uova e un pizzico di sale.
    • Estratta la base della torta salata dal forno, eliminare la carta e i legumi.
    • Cuocere nel forno la pasta per altri 5 minuti.
    • Trascorso il tempo indicato spargere dentro la base della torta i cubetti di scamorza, quindi i carciofi e unire a filo, cospargendo bene e in modo uniforme, il composto di latte.
    • Infornare sempre a 190° C per 20 minuti, proseguendo di poco la cottura se la superficie non dovesse essere ben dorata.
    • Servire tiepida.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Rucola condita con olio, sale e aceto balsamico.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    I fagioli utilizzati per la cottura a secco della pasta non possono più essere cucinati, ma conservateli per usarli per future cotture a secco.

    Se viene preparata con molto anticipo, intiepidirla nel forno qualche minuto prima di servirla.


    www.lospicchiodaglio.it


    1 commenti su questa ricetta

    Maurizio ha detto:
    Brava! E grazie. Buona ricetta :)

    1 commenti su 1
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web