Trova ricetta

Torta alla bida

    5.0/5 (3 voti)

    Ricette Torte salate

    Torta alla bida


    La torta alla bida è una torta salata a base di bietola, scalogni, formaggio e uova. E' molto morbida e ricca di verdura, che è predominante rispetto alle uova. Con la sua crosticina dorata e leggermente croccante è un ottimo secondo piatto, da servire assieme a un contorno di verdure grigliate.

    La torta alla bida è ottima anche come antipasto o servita ad un aperitivo tagliata a quadrotti. In questo caso dimezzare le dosi. Si può gustare tiepida oppure fredda.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 400 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora e ½
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGETARIANA

    Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

    Utilizza un formaggio da grattugia vegetariano al posto del Parmigiano Reggiano.


    PREPARAZIONE

    1. Separare le foglie della bietola, sciacquarle accuratamente e tagliare i gambi, scartando quelli troppo duri. Se sono molto lunghi tagliarli a pezzetti. Fare due mucchi separati di gambi e foglie.
    2. Lessare le bietole in abbondante acqua salata mettendo in pentola prima i gambi e dopo 5 minuti le foglie. Proseguire la cottura per altri 5 minuti.
    3. Scolare le bietole cotte, metterle in un colino e pestarle con un cucchiaio per fargli perdere l'acqua in eccesso.
    4. Pulire gli scalogni eliminando lo strato più esterno e tagliarli a spicchietti. Metterli in una padellina assieme all'olio, metterli sul fuoco e farli dorare a fiamma vivace.
    5. Unire quindi il brodo, un pizzico di sale, una macinata di pepe e cuocere per 10 minuti a fiamma dolce, coperto. Mescolare di tanto in tanto e aggiungere altro brodo se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo. A fine cottura scoperchiare, alzare la fiamma, far asciugare il fondo di cottura e regolare di sale.
    6. Mettere bietole e scalogni su un tagliere e spezzettare il tutto grossolanamente con un coltello.
    7. Rompere le uova in una ciotola, aggiungere il latte, un pizzico di sale e sbattere bene con una forchetta.
    8. Unire il Parmigiano, tenendone un pochino da parte per gratinare, una grattugiata di noce moscata e una macinata di pepe. Continuare a sbattere.
    9. Unire la bietola e lo scalogno tritati e amalgamare.
    10. Imburrare uno stampo di 20x20 cm circa, spolverizzarlo di pangrattato, quindi mettervi il composto.
    11. Cospargere la superficie con un pochino di pangrattato e il Parmigiano tenuto da parte, qualche fiocchetto di burro e cuocere a 200° C per 40 minuti circa.
    12. Servire tiepida o fredda.

    STAGIONE

    Gennaio, febbraio, marzo, settembre, ottobre, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Se vi piace l'aroma affumicato, sostituire parte del Parmigiano con provola affumicata. Potete anche sostituire il Parmigiano con altro formaggio da grattugia, come ad esempio il Pecorino, o una miscela di formaggi. In questo modo potrete utilizzare i piccoli avanzi di formaggio.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Questa torta salata alla crescenza è una ricetta semplicissima e velocissima da preparare, soprattutto se si acquista la pasta sfoglia già pronta, quella che si trova nel banco frigo del supermercato. E' molto importante, in tal caso, sceglierla di ottima qualità leggendo attentamente la lista ...



    La torta salata patate e formaggio di Malga è una torta salata con la pasta sfoglia il cui ripieno è a base di patate e formaggio di Malga, nel mio caso acquistato negli alpeggi trentini. Poichè si trova difficilmente al di fuori della zona di produzione, è ...



    La torta salata patate, zucca e salsiccia è una gustosa torta salata il cui ripieno è a base di salsiccia, patate, zucca e cipolla, arricchito da una crema di latte e formaggi. Si può preparare anche con la pasta sfoglia già pronta che si acquista in rotoli già ...



    La torta di patate alla greca è un tortino salato a base di patate, formaggio feta, yogurt greco e semi di finocchio pestati. E' un secondo piatto da servire assieme ad insalata verde, tipo rucola, ma può essere anche un antipasto tagliata a fettine sottili, ...



    La torta di polenta con broccoli e cavolfiori è una torta salata con una base di polenta in cui vengono mescolati broccoletti, cavolfiori e del buon pecorino romano. Si può preparare in anticipo (anche il giorno prima) e gratinare solo al momento di gustarla. La ...



    La torta salata ai piselli è una torta salata preparata con la pasta brisè e ripiena di ricotta, panna e squisiti piselli, che in primavera si trovano freschi da sgranare. E' possibile comunque preparare questa torta salata tutto l'anno utilizzando i piselli surgelati. Se di ...



    Il gateau di patate è un tortino a base di patate, prosciutto cotto, scamorza affumicata, mozzarella e Parmigiano, gratinato nel forno, da gustare tiepido in modo che le fette possano compattarsi e i sapori amalgamarsi fra loro. Il gateau di patate si presta a ...



    Il tortino di funghi, patate e fontina è un tortino di patate, funghi, latte e uova aromatizzato con rosmarino e aglio. Con l'aggiunta di fontina e Parmigiano si completa in un mix di profumi e sapori veramente intensi e particolari. Il tortino di funghi, ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web