Questo sito contribuisce alla audience di

Pasta al sugo di melanzane

Ricette primi piatti verdura

Pasta al sugo di melanzane


La pasta al sugo di melanzane è un primo piatto semplice, gustoso e leggero, tipico della stagione estiva, quando melanzane e pomodori sono al massimo del loro sapore.

Per la preparazione della pasta al sugo di melanzane preferire melanzane con la buccia nera, di forma allungata, e passata di pomodoro fresco. Assieme al basilico e all'olio extravergine di oliva daranno al piatto un sapore inconfondibile.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 2 persone
  • 440 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 1 ora
  • ricetta vegetariana e vegan
  • ricetta light
  • si può preparare in anticipo
  • si può mangiare fuori

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

PREPARAZIONE

  • Lavare la melanzana, affettarla nello spessore di un centimetro circa e ricavarne dei cubetti. Metterli in un colino, cospargerli con un pizzico di sale, mescolarli e lasciarli perdere liquido di vegetazione per almeno 20 minuti.
  • Nel frattempo pelare la cipolla, tritarla finemente, metterla in una capace padella assieme all'olio e farla dolcemente dorare con un pizzico di sale e un paio di cucchiai di acqua o brodo vegetale caldo.
  • Alzare la fiamma, unire le melanzane e cuocerle per 5 minuti circa, fintanto che non sono belle morbide.
  • Unire la passata di pomodoro, le foglie di basilico lavate e spezzettate e proseguire la cottura a fuoco dolce, coperto, per 10-15 minuti, finché il sugo non si sarà ristretto secondo il proprio gusto personale.
  • Solo a fine cottura assaggiare e regolare di sale.
  • Lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere un mestolo di acqua di cottura nella padella delle melanzane, quindi accendere il fuoco.
  • Saltare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche istante, girando di frequente. Servire decorando con ciuffetti di basilico e un filo d'olio a crudo.

PASTA DI ABBINAMENTO IDEALE

Mezze penne, sedanini, maccheroni.

STAGIONE

Giugno, luglio, agosto, settembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

Questa pasta è ottima anche al forno. Disporla in una pirofila ben unta d'olio, cospargerla con Parmigiano grattugiato e gratinarla. In questo modo è possibile anche conservarla per un giorno in frigorifero, gratinandola solo poco prima di mangiarla. Ottima, se avanza, anche il giorno dopo, scaldata nel forno a 200°C per una decina di minuti. Se tende a scurirsi troppo coprirla con la carta stagnola.

La versione pronta per essere gratinata può anche essere congelata. Si conserva così per 3 mesi circa. Al momento di consumarla metterla nel frigorifero la sera prima e scaldarla al momento di mangiarla nel forno come descritto in precedenza.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


13 commenti su questa ricetta

Barbara Farinelli ha detto:
@daniela: la mia ricetta che si avvicina di più è questa:
http://www.lospicchiodaglio.it/ricetta/merluzzo-livornese
Se vuoi spingere di più sul sapore delle cipolle, raddoppia la dose e tagliale a spicchi sottili. Prolunga la cottura delle sole cipolle a 10 minuti omettendo l'aglio e radoppiando la quantità di brodo. Trascorsi i 10 minuti scoperchia, alza la fiamma e fai asciugare il fondo di cottura mescolando, quindi prosegui come da ricetta.
Un caro saluto!

daniela ha detto:
Ho dei bocconcini di merluzzo surgelato, e volevo cucinarlo in umido con le cipolle. Mi puoi dare la ricetta? Grazie.......

Barbara Farinelli ha detto:
@daniela: dimmi pure!

daniela ha detto:
posso chiederti un aiuto per un altra ricetta?

Barbara Farinelli ha detto:
@daniela: ottimo l'abbinamento melanzane-Parmigiano! :-)

daniela ha detto:
Ho messo sulla pasta, un abbondante spolverata di parmigiano....eccellente..

Barbara Farinelli ha detto:
@daniela: questa è infatti una versione ligh, ma vedrai che sapore! :-)

daniela ha detto:
Molto buona...la proverò...Pensavo di dover friggere le melanzane, ma cosi è più leggera....

Barbara Farinelli ha detto:
@simone: pomodorini tipo Pachino :-)

simone ha detto:
Nella ricetta parla di pomodorini, quanti e di che tipo?

Grazie

10 commenti su 13
 

Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web