Questo sito contribuisce alla audience di

Prima sono dimagrita, ma poi sono ingrassata di nuovo

di Dott.ssa Letizia Saturni

Rubriche II nutrizionista risponde Consigli alimentari

Domanda

Gentilissimi dottori,
vi sarei immensamente grata se riuscite a risolvere il mio problema. Da tre anni ho iniziato una dieta prescrittami da un nutrizionista nella città in cui abito. La dieta è questa: 200 g di latte intero con caffè tre biscotti macine, un frutto a metà mattina, pasta o riso in proporzioni variabili a seconda degli abbinamenti (100 g con il ragù, 80 con le verdure, 50 con i legumi) un frutto, uno yogurt intero al pomeriggio, carne, pesce, formaggi o salumi (questi ultimi citati 1 volta a settimana) con verdure a volontà a cena, una pizza a scelta una volta a settimana, patate fritte una volta a settimana 150 grammi sempre a cena.
La domenica un primo (lasagne, cannelloni, ecc), un frutto e un dolce una porzione. Tre o quattro cucchiai di olio al giorno, tre cucchiaini di zucchero nella giornata. Con questa dieta ho perso 12 kg in un anno (pesavo 75 Kg all'inizio della dieta), di colpo ho iniziato, pur continuando la dieta, ad ingrassare circa 500 grammi a settimana fino ad arrivare di nuovo a 70 kg. Ho fatto le analisi e mi è stato diagnosticato l'ipotiroidismo, da un anno ormai prendo l'Eutirox da 75 mg, ma non sono più riuscita a perdere un solo etto. Il mio nutrizionista non sa darmi spiegazioni, dice che potrebbe essere una variazione ormonale oppure il metabolismo lento. Io però non voglio arrendermi e questi chili li vorrei comunque perdere anche per i problemi alle ossa che ho (dolori ad anche e schiena). Da ragazza non sono mai stata sovrappeso e quindi non riesco ad accettarmi con tutti questi chili addosso.

Ho 40 anni, sono alta 1,58 peso attuale 73,5. Non pratico sport e faccio delle lunghe passeggiate ogni tanto. Spero vivamente che vogliate aiutarmi e colgo l'occasione per salutarvi e ringraziarvi.

Anna Maria Lucia da Pescara


Risposta

Ciao Anna Maria Lucia,

hai fatto una bella descrizione della tua giornata alimentare tipo. Alcune cose mi sembrano poco corrette per una dieta ipocalorica. Le do qualche consiglio.

Il latte direi meglio un latte parzialmente scremato e come biscotti utilizzerei piuttosto dei biscotti secchi e non frollini al burro. La pasta con il ragù è uno dei piatti più ricchi. Non riesco a capire perché se con il ragù 100 g, se con le verdure 80 g etc.. Io direi una piatto di pasta di circa 70-80 g preferibilmente con sughi di verdure e senza parmigiano. Per lo yogurt torno a consigliare uno yogurt da latte parzialmente scremato. Infine la cena mi sembra equilibrata. L'olio deve essere solo extravergine di oliva e solo 2 cucchiai/die; 2 i cucchiaini di zucchero.

La pizza la sceglierei margherita oppure alle verdure e le patate le sceglierei al forno o bollite e saltuariamente (1 volta al mese) fritte.
Anche se domenica, il pasto deve essere sempre equilibrato: o pasta fresca ripiena oppure la porzione di dolce.

La cosa che manca in assoluto è l'attività fisica. Dalla passeggiata alla palestra; dalla bicicletta al nuoto, va tutto bene; la cosa importante è farla circa 3-4 volte/settimana.

Un caro saluto
Dott.ssa Letizia Saturni

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

6 consigli di salute e benessere se sei dello Scorpione

Cibi sani, strategie relax e dritte fitness per la donna dello Scorpione: carismatica e imprevedibile

Vai all'articolo »