Questo sito contribuisce alla audience di

Ho vari problemi di intolleranze alimentari

di Dott.ssa Letizia Saturni

Rubriche II nutrizionista risponde Intolleranze e allergie

Domanda

Buongiorno e complimenti per il sito utilissimo e molto bello!

Ho 31 anni e circa 4 anni fa ho scoperto, in seguito a problemi soprattutto legati alla sfera intestinale, di essere intollerante al lattosio e... non solo.
Ho effettuato i test di intolleranze alimentari tramite esami del sangue e in una scala di valori da 0 a 4, il lattosio era a 2 e il grano tenero (non quello duro) era ad 1.
Volevo sapere se è possibile seguire qualche dieta che permetta di reintrodurre lentamente questi alimenti... oppure se dovrò eliminarli a vita.
Inoltre, avendo un problema di acne, mi chiedevo se poteva essere legato anche ad un fattore di intolleranze alimentari.

Grazie infinite!
Cristina da Sabaudia


Risposta

Ciao Cristina,

il primo consiglio è di fare un esame accurato e serio per le intolleranze. Il breath test per l'intolleranza al lattosio e la ricerca degli anticorpi specifici per l'intolleranza al glutine (antiendomisio, antitrasglutaminasi e antigliadina).

Per l'intolleranza al lattosio devi escluderlo dall'alimentazione oppure è possibile prendere 30 minuti prima del pasto delle gocce per evitare reazioni a te ben note. Dovrai seguire la dieta delattosata per tutta la vita. Per tutta la vita è anche la dieta gluten-free. Esistono sul mercato ottimi sostituti dietoterapici per soggetti celiaci.

L'acne può un pochino migliorare quando l'intestino non è infiammato.

Saluti cari
Dott.ssa Letizia Saturni

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Differenza tra allergie e intolleranze alimentari

Indicano entrambe una reazione indesiderata dell'organismo al contatto con una determinata sostanza, ma non sono la stessa cosa

Vai all'articolo »