Trova ricetta

Carciofini alla contadina

    4.0/5 (2 voti)

    Ricette contorni

    Carciofini alla contadina


    I carciofini alla contadina sono un'ottima ricetta per gustare i carciofini, che sono gli ultimi carciofi lasciati in abbandono sui campi e fanno la loro comparsa verso aprile e maggio. I carciofini sono molto teneri e dal sapore particolarmente dolce.

    I carciofini alla contadina si possono gustare appena preparati, tiepidi, oppure si possono conservare per un paio di giorni in frigorifero, ben coperti. Si possono gustare riscaldati brevemente in padella, oppure a temperatura ambiente.

    In questa ricetta i carciofini alla contadina sono aromatizzati con prezzemolo, salvia, rosmarino, origano, timo e maggiorana, ma sono ottimi con erbe e spezie a piacimento.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 50 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lavare i carciofini, togliere le foglie dure più esterne fino ad ottenere i cuori formati solo da foglie chiare e tenere, tagliare le punte. Tagliarli a metà, quindi nuovamente a metà e metterli in acqua acidulata con il limone.
    2. Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarlo con la mezzaluna su un tagliere assieme all'aglio spellato.
    3. Lavare la salvia.
    4. Lavare il rosmarino e selezionarne le foglie a ciuffetti.
    5. Scaldare il brodo.
    6. In una padella mettere l'olio, il trito di aglio e prezzemolo e accendere la fiamma.
    7. Far soffriggere il trito qualche istante, molto dolcemente perchè l'aglio non deve bruciare.
    8. Unire i carciofini ben scolati e farli saltare a fuoco vivo per un paio di minuti.
    9. Aggiungere il brodo, un pizzico di sale, una macinata di pepe, un pizzico di origano, timo e maggiorana, le foglie di salvia e il rosmarino e lasciar proseguire la cottura per 15 minuti circa a fiamma bassa, coperto. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere altro brodo vegetale.
    10. Trascorso il tempo indicato scoperchiare, alzare la fiamma, far asciugare il fondo di cottura e regolare di sale.
    11. Gustarli tiepidi.

    PIETANZE DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di carne, uova o formaggio.

    STAGIONE

    Aprile, maggio.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le cipolline all'aceto sono un contorno realizzato con le cipolline borettane, una varietà di cipolline molto note per la sua squisitezza, dalla classica forma schiacciata. Le cipolline all'aceto cuociono in brodo vegetale, aceto di mele e, oltre ad essere molto gustose, sono anche leggere e poco caloriche.  ...



    Gli spinaci burro e Parmigiano sono un contorno dal sapore caratteristico, in cui il Parmigiano e il burro mettono in risalto il particolare aroma degli spinaci. Gli spinaci burro e Parmigiano sono semplici e veloci da preparare. Con la tecnica di cottura vitamine e ...



    Le patate novelle aglio e salvia sono un ottimo contorno, sostanzioso e dal gusto molto aromatico, poichè aglio e salvia insaporiscono le piccole patatine novelle durante la cottura. Le patate novelle si raccolgono in maggio e giugno, ma si trovano facilmente sul mercato fino ...



    I carciofi in padella sono una ricetta semplice e gustosa che ci permette di preparare e gustare i carciofi con pochissimi scarti e anche i gambi, così preparati, saranno buonissimi. I carciofi in padella, se avanzano, si conservano ottimamente in frigorifero per un giorno ...



    Il fritto misto di fiori e cipolle è un contorno a base di fiori di zucca e anelli di cipolla rossa di Tropea, che vengono pastellati e poi fritti. Per la preparazione di questa ricetta sono indispensabili cipolle molto carnose, in caso contrario tenderanno a ...



    Le patate al forno sono un gran classico della cucina italiana, un contorno gustoso e versatile, che si accompagna a tantissime preparazioni a base di carne, pesce, uova, verdure. Le patate migliori per questa preparazione sono quelle a pasta gialla, compatte e povere di amido. ...



    1 commenti su questa ricetta

    Alberto ha detto:
    Wow adoro i carciofini! Sono un piatto davvero gustoso e saporito! Non sono molto bravo in cucina per cui uso quelli già pronti tipo questi qua http://www.zuccato.it/prodotti/sottoli/#sottoli_carciofini. Li ho scoperti di recente tramite un blog di cucina che seguo quotidianmanete. Grazie per questa bella ricetta e continuate così!

    1 commenti su 1
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web