Trova ricetta

Cuscus estivo

    5.0/5 (3 voti)

    Ricette primi piatti verdura

    Cuscus estivo


    Il cuscus estivo è un ottimo primo piatto a base di cuscus, peperoni, melanzane e zucchine. Può essere gustato anche il giorno dopo, a temperatura ambiente e si adatta benissimo a un pranzo fuori casa, anche in ufficio. Servito in piccoli bicchierini il cuscus estivo può fare anche da antipasto. In tal caso dimezzare le dosi.

    Per preparare il cuscus estivo ho utilizzato un cuscus precotto a vapore. All'aspetto si presenta secco e la sua cottura è facile e veloce poichè avviene per assorbimento in soli 5 minuti. La proporzione acqua-cuscus è sempre da verificare sulla confezione perchè dipende dal tipo di cuscus acquistato. Può andare da 1:1 (ad esempio 100 g di cuscus e 100 ml di brodo) a 1:2 (100 g di cuscus e 200 ml di brodo).

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 450 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 2 ore
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    Per la preparazione dei peperoni

    Per la preparazione delle zucchine

    Per la preparazione delle melanzane

    Per completare la preparazione

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    Preparazione dei peperoni

    1. Accendere il grill del forno e disporre la griglia ad una ventina di centimetri dalle resistenze.
    2. Lavare i peperoni sotto acqua fresca corrente e metterli in una teglia, quindi infornarli.
    3. Farli rosolare da tutti i lati fintanto che non si saranno sbruciacchiati.
    4. Ritirarli, metterli in un piatto e coprirli con una ciotola rovesciata. Lasciarli così riposare per 5 minuti. In questo modo si spelleranno meglio.
    5. Spellarli, aprirli, eliminare i semi e ridurli a filetti di un centimetro di spessore, da cui ricavare dei quadratini. Conservare e filtrare il liquido che contengono.
    6. Condirli in una ciotola con un filo d'olio, un po' del loro liquido, sale, prezzemolo e aglio tritati.

    Preparazione delle zucchine

    1. Lavare le zucchine sotto acqua fresca corrente. Se sono molto sporche spazzolarle delicatamente.
    2. Tagliare e scartare le estremità, quindi affettarle nello spessore di un centimetro e ricavare dei cubetti.
    3. Pelare la cipolla, affettarla nello spessore di 4-5 millimetri, tagliare le fette a metà e ricavarne dei piccoli cubetti.
    4. Mettere l'olio in una padella assieme alle verdure a cubetti. Portarla sul fuoco e farla dolcemente soffriggere per un paio di minuti.
    5. Unire un pizzico di sale, una macinata di pepe e cuocere per un paio di minuti mescolando con un cucchiaio di legno.
    6. Abbassare la fiamma, coprire e cuocere per 5 minuti. Mescolare di tanto in tanto.
    7. La cottura avviene grazie all'acqua contenuta nelle zucchine. Se il fondo tende ad asciugarsi troppo unire qualche cucchiaio di acqua o di brodo vegetale.
    8. Trascorso il tempo indicato scoperchiare, alzare la fiamma e cuocere per altri 5 minuti, mescolando spesso.
    9. Spegnere il fuoco, unire del prezzemolo tritato, mescolare e coprire.

    Preparazione delle melanzane

    1. Lavare le melanzane, scartare l'estremità con il picciolo e tagliarle a cubetti di un centimetro abbondante di lato.
    2. Metterli in un colino, salare leggermente e mescolare.
    3. Lasciarle così riposare per una ventina di minuti. Mescolare di tanto in tanto in modo che perdano il liquido di vegetazione.
    4. Scaldare abbondante olio in una padella. Quando è molto caldo, la temperatura giusta è 180°C, friggere le melanzane immergendone poche alla volta e movendole spesso con una paletta affinché non si attacchino tra loro.
    5. Quando si sono uniformemente dorate, scolarle accuratamente con un mestolo forato e passarle sulla carta da cucina per eliminare l'unto in eccesso.

    Per completare la preparazione

    1. Mettere il cuscus in una ciotola, unire l'olio, mescolare, quindi coprirlo con il brodo bollente e lasciarlo riposare coperto per 5 minuti.
    2. Mescolare e sgranarlo con una forchetta per staccare bene i chicchi fra loro. Regolare di sale.
    3. Unire le verdure mescolando delicatamente. Aggiungere altro prezzemolo tritato a seconda del gusto personale.
    4. Coprire bene la ciotola  e metterla una mezz'ora in frigorifero prima di servire.
    5. Servire con un filo d'olio a crudo.

    STAGIONE

    Giugno, luglio, agosto, settembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Il cuscus estivo si può conservare per un giorno in frigorifero. Prima di gustarlo lasciarlo per mezz'ora a temperatura ambiente ed unire un filo d'olio.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il risotto funghi e gorgonzola è un primo piatto a base di riso in cui il sapore delicato degli champignon viene messo bene in evidenza dal gorgonzola. E' essenziale per il buon bilanciamento dei sapori che il gorgonzola sia molto dolce e morbido, altrimenti tende ...



    Il risotto alla zucca è un primo piatto a base di riso dal sapore molto particolare e delicato, dato dal suo ingrediente principale, la zucca, esaltato dal sapore del Parmigiano utilizzato per mantecare. E' tipico della stagione autunnale, quando la zucca arriva sui nostri mercati ...



    La pasta gratinata ai peperoni è una pasta al forno tipicamente estiva, semplice da preparare, soprattutto se si ha già pronta della peperonata, che può essere utilizzata per condire la pasta, come indicato in ricetta. La pasta gratinata ai peperoni può essere preparata un giorno prima ...



    Gli gnocchi al pomodoro sono un piatto caratteristico a base di gnocchi di patate e sugo di pomodoro. Il sapore è semplice e genuino, ottimo se gli gnocchi sono fatti in casa. Hanno infatti tutto un altro sapore e con un pochino di manualità diventano ...



    I cannelloni ricotta e spinaci sono un classico della cucina italiana, in cui i cannelloni vengono farciti con un ripieno di ricotta e spinaci, conditi con la besciamella e gratinati nel forno. Il tempo di preparazione dei cannelloni ricotta e spinaci è stato calcolato ...



    I cappellacci di zucca sono una tipica ricetta ferrarese, ormai un simbolo della città, tantoché nel 2016 ha acquisito il marchio IGP. La ricetta dei cappellacci di zucca ha origine nel Rinascimento, alla corte del Duca Alfonso II d'Este. Ne esistono testimonianze scritte che risalgono al 1584 poichè ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web