Trova ricetta

Gnocchi al pomodoro

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette primi piatti verdura

    Gnocchi al pomodoro


    Gli gnocchi al pomodoro sono un piatto caratteristico a base di gnocchi di patate e sugo di pomodoro. Il sapore è semplice e genuino, ottimo se gli gnocchi sono fatti in casa. Hanno infatti tutto un altro sapore e con un pochino di manualità diventano davvero semplici da fare.

    Gli gnocchi al pomodoro sono ottimi, se avanzano, anche il giorno dopo, scaldati nel forno a 200°C per una decina di minuti. Se tendono a scurirsi troppo coprirli con la carta stagnola.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 385 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGETARIANA

    Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

    Utilizza un formaggio da grattugia vegetariano al posto del Parmigiano Reggiano. Per una variante vegan preparare gli gnocchi senza uova e non utilizzare il Parmigiano Reggiano. Condirli unicamente con pomodoro, basilico e un filo d'olio a crudo.


    PREPARAZIONE

    1. In una capace padella far soffriggere, in un cucchiaio d'olio, uno spicchio d'aglio spellato e schiacciato con i denti di una forchetta.
    2. Quando si sarà uniformemente dorato, togliere la padella dal fuoco qualche istante per far raffreddare leggermente l'olio ed aggiungere la passata di pomodoro, un pizzico abbondante di sale, una punta di zucchero, una macinata di pepe e qualche foglia di basilico, se di stagione, oppure una manciata di origano.
    3. Lasciar sobbollire a fiamma bassa per 10 minuti circa, girando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, fintanto che il sugo non si sarà addensato. Togliere l'aglio.
    4. Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata e, quando vengono a galla, ritirarli con una ramina forata direttamente nella padella del condimento a fuoco acceso.
    5. Saltare gli gnocchi scolati a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando delicatamente per non romperli.
    6. Servire immediatamente con il Parmigiano Reggiano grattugiato.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Gli gnocchi al pomodoro si possono anche congelare. Una volta conditi metterli in una pirofila, cospargeli con il Parmigiano, farli raffreddare e congelarli. Si conservano per 3 mesi. Al momento di consumarli metterli nel frigorifero la sera prima e scaldarli al momento di mangiarli nel forno a 200°C.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    L'insalata di farro e lenticchie è un primo piatto a base di cereali e legumi con verdure. E' nutrizionalmente completo, sano e ricco di nutrienti. Può essere un piatto unico da gustare anche fuori casa, durante una gita, al mare o al lavoro. Si conserva ...



    Le tagliatelle con sugo di funghi porcini sono un ottimo primo piatto la cui nota dominate è il sapore e l'odore tipico e pungente del fungo porcino. E' un piatto leggero, poco elaborato, inseribile perfino in una dieta ipocalorica, ma adatto anche a pranzi o cene ...



    La pasta alla Norma è una celebre ricetta catanese, in cui la pasta viene condita con una salsa di pomodoro fresco, sottili fettine di melanzane fritte e abbondante ricotta salata. Tutti sapori semplici e genuini, assemblati per creare un piatto unico in profumo e sapore. ...



    La zuppa di grano saraceno e lenticchie rosse è una minestra a base di legumi e cereali. Contiene porri, zucca, patate, grano saraceno, amaranto e lenticchie rosse. Leggera e salutare può essere un ottimo piatto unico. La zuppa di grano saraceno e lenticchie rosse ...



    La pasta al forno ai cavolfiori è una pasta al forno condita con la besciamella e due tipi di cavolfiori diversi: il cavolfiore bianco e il broccolo romanesco, chiamato anche cavolfiore romanesco. Se volete si possono anche mescolare cavolfiori viola, arancioni, verdi... a piacere! L'importante ...



    Il riso saltato con verdure alla soia è un piatto derivato dalla cucina orientale che prevede di saltare del riso cotto a vapore con verdure e salsa di soia. Utilizzato come contorno a piatti di carne o di pesce, io lo trovo ottimo anche come ...



    8 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Angelo: grazie carissimo! :-)

    Angelo ha detto:
    grazie per il sito è il migliore

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Teresa: grazie! :-)

    Teresa ha detto:
    Solo per la foto varrebbe la pena provare a fare questi gnocchi. Quella grattata di formaggio è un capolavoro. Suggerisco di provare il pomodoro La Fiammante, che con questo tipo di pasta va benissimo. Ciao e complimentoni!

    Barbara Farinelli ha detto:
    @KoRn girl : grazie! :-*

    KoRn girl ha detto:
    buonissimi gli gnocchi!! e complimenti per il sito!! molto preciso, organizzato e con ricette buonissime!!

    Barbara Farinelli ha detto:
    @chaima hiyane: io li adoro! In questo periodo poi trovo da un contadino delle patate perfette per fare gli gnocchi, sono farinose al punto giusto, compatte e povere di acqua, vengono degli gnocchi strepitosi! Evviva chi ancora coltiva la terra con tanta passione per darci dei prodotti così buoni.

    chaima hiyane ha detto:
    è da anni che nn mangio gnocchi e nn vedo proprio l'ora

    8 commenti su 8
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web