Trova ricetta

Zuppetta funghi e fagioli

    5.0/5 (2 voti)

    Ricette primi piatti verdura

    Zuppetta funghi e fagioli


    Questa zuppetta funghi e fagioli è un primo piatto dal sapore unico e caratteristico, ottima nei mesi autunnali in cui ci sono molte varietà di fungo nel pieno del loro sapore. Io ho utilizzato galletti, chiodini, champignon e porcini, ma potete scegliere quelli che più vi piacciono.

    Nella preparazione della zuppetta funghi e fagioli i fagioli devono già essere stati cotti. Se non avete tempo di lessarli è possibile utilizzare anche quelli in scatola, meglio se cotti a vapore. Prima dell'utilizzo sgocciolarli bene e sciacquarli brevemente sotto acqua fresca corrente.

    Questa zuppa di funghi è una rigetta vegan. Se invece non avete problemi con i formaggi, potete aggiungere a fine cottura, dopo aver spento la fiamma, una manciata di Parmigiano Reggiano, mescolare e coprire. Sarà ancora più saporita!

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 365 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Scolare i fagioli dal loro liquido di conservazione.
    2. Mettere i fagioli rossi in una ciotola, serviranno interi.
    3. Passare invece i cannellini con il passaverdure. Diluire il purè ottenuto con qualche cucchiaita di brodo.
    4. Pulire i funghi eliminando la parte terrosa del gambo con le radichette, spazzolare accuratamente con un pennello a setole rigide e strofinare con uno strofinaccio umido per togliere ogni residuo di terra. Affettarli.
    5. Lavare il prezzemolo, selezionare le foglie, tamponarle con carta da cucina e tritarle su un tagliere con la mezzaluna.
    6. Sciacquare le foglie di salvia.
    7. Scaldare il brodo.
    8. In una pentola da minestra mettere l'olio e l'aglio spellato e tritato finemente, oppure spremuto con l'apposito attrezzo.
    9. Portare la pentola sul fuoco e far dorare l'aglio a fiamma molto dolce. Attenzione a non farlo bruciare.
    10. Alzare la fiamma, unire i funghi e mescolare bene.
    11. Aggiungere un pizzico di sale, una macinata di pepe e cuocere per 5 minuti a fiamma media. I funghi dovrebbero rilasciare, in questa fase, un po' della loro acqua.
    12. Unire i fagioli interi, un pizzico di timo, le foglie di salvia e mescolare.
    13. Unire il purè di fagioli, mescolare bene per amalgamare, quindi unire quasi tutto il brodo.
    14. Cuocere a fiamma media, coperto, per 15 minuti dal bollore, mescolando di tanto in tanto.
    15. Regolare di sale in modo che la zuppa sia appena saporita, quindi buttare la pasta e cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
    16. Servire con un filo d'olio a crudo e il prezzemolo tritato.

    PASTA DI ABBINAMENTO IDEALE

    maltagliati, tubetti.

    STAGIONE

    Settembre, ottobre, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Per realizzare questa gustosissima zuppetta tutto l'anno è possibile utilizzare funghi surgelati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il bulgur e piselli è una minestra a base di bulgur, frumento spezzettato, e piselli. Un ottimo piatto unico vegan, da gustare più o meno liquido a seconda del gusto personale. Può essere infatti tenuto più asciutto, come un risotto, oppure più morbido, come una ...



    I cannelloni patate e porcini sono una pasta al forno tipica del periodo autunnale, quando fanno la loro comparsa i funghi porcini, particolarmente aromatici e dal sapore forte e caratteristico. I cannelloni patate e porcini sono un primo piatto ricco, tipico delle tavole delle ...



    Il risotto primavera è un primo piatto a base di riso e verdure miste, tutte quelle che caratterizzano l'arrivo della primavera e la fine dell'inverno: carciofi, funghi champignon, asparagi e carote novelle, bietola, piselli, fagiolini, pomodorini e cipollotti. Se non trovate più i carciofi, vanno ...



    La zuppa di grano saraceno e lenticchie rosse è una minestra a base di legumi e cereali. Contiene porri, zucca, patate, grano saraceno, amaranto e lenticchie rosse. Leggera e salutare può essere un ottimo piatto unico. La zuppa di grano saraceno e lenticchie rosse ...



    La pasta fredda pomodoro e mozzarella è la più classica delle paste fredde, tipicamente estiva, ottima da gustare nelle giornate calde, quando non si ha voglia di accendere i fornelli. Si può preparare la sera prima e conservare in frigorifero per 1 giorno. Per ...



    I ravioli di spinaci ai funghi sono una pasta fresca fatta in casa ripiena di ricotta e spinaci e condita con funghi porcini trifolati e panna. Sono una variazione dei classici ravioli di spinaci burro e salvia. I ravioli di spinaci ai funghi sono un ...



    La zuppa di verdure e grano saraceno è una calda minestra preparata con ortaggi poveri, come la patata, il cavolo rapa e le carote, le lenticchie rosse decorticate e il grano saraceno, uno pseudocereale particolare dal gusto caratteristico. La zuppa di verdure e grano ...



    I pisarei e fasò sono una ricetta tipica piacentina, complessa ed elaborata da preparare, il classico pranzo della domenica da fare in famiglia. Il sapore però è unico e vi saprà ripagare di tanto lavoro. Lavoro che deve essere lento, accurato, e che può essere ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web