Questo sito contribuisce alla audience di

Lombo di suino stagionato

Ingredientisalumi

Lombo di suino stagionato

CARATTERISTICHE

Il lombo di suino stagionato è un insaccato ricavato dalla zona dorsale del suino, che è una delle parti più magre e pregiate. I filetti vengono conciati con sale e pepe, massaggiati ed asciugati in essiccatoi aromatizzati da legni pregiati che danno al prodotto gusto ed aroma, pur mantenendone la caratteristica delicatezza di sapore.

STAGIONE

Tutto l'anno

MESE MIGLIORE

-

PROPRIETÀ NUTRITIVE

Il lombo di suino stagionato ha una bassa percentuale di grasso, solitamente attorno al 4%. Quelli più pregiati non contengono quasi grasso visibile. E' ricco di sali minerali quali sodio, potassio, calcio, fosforo, magnesio e zinco, così come contiene importanti quantità di vitamina B1, B2, B6 e PP.

Il contenuto proteico è buono, 25-29% circa, ed è molto digeribile. Basso il contenuto calorico.

PARTE EDIBILE

100 %

CALORIE

150 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

Il colore del lombo di suino stagionato deve essere uniforme e rosato, l'odore intenso e gradevole. Il grasso deve essere quasi assente.

COME CONSERVARE

Il lombo di suino stagionato affettato deve essere conservato in frigorifero per 1-2 giorni al massimo, ben coperto. Se intero, è meglio conservarlo in luogo fresco, al massimo per 12 mesi.

Una volta iniziato è necessario però conservarlo in frigorifero per un mese al massimo, coprendo la parte tagliata con pellicola trasparente.

COME PULIRE

-

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

-

DOSI PER PERSONA

80 g

NOTE

-

APPROFONDIMENTI

-


www.lospicchiodaglio.it