Questo sito contribuisce alla audience di

Pasta con pomodori al forno

Ricette primi piatti verdura

Pasta con pomodori al forno


La pasta con pomodori al forno è un primo piatto estivo semplice, leggero e molto saporito, soprattutto se si trovano pomodori dolci, ben maturi e di ottima qualità.

La versione fredda della pasta con pomodori al forno, che trovate indicata a fine ricetta, può essere comodamente gustata anche fuori casa, in un picnic oppure al lavoro. Chiuderla in un contenitore ermetico e lasciarla per almeno mezz'ora a temperatura ambiente prima di gustarla.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 2 persone
  • 430 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 45 minuti
  • ricetta light
  • si può preparare in anticipo
  • si può mangiare fuori

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

VARIANTE VEGETARIANA

Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

Al posto del Parmigiano Reggiano utilizzare un formaggio da grattugia vegetariano.

PREPARAZIONE

  • Lavare i pomodori, eliminare il picciolo, tagliarli in quarti nel senso della lunghezza e spellarli.
  • Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere assieme all'aglio spellato.
  • Mescolare in una ciotola il pangrattato, il trito di aglio e prezzemolo ed il Parmigiano.
  • Ungere una pirofila da forno con un filo d'olio, disporvi i pomodori e cospargerli con il pangrattato aromatizzato, un pizzico di sale, una macinata di pepe e l'olio.
  • Cuocere nel forno preriscaldato a 180° C per 20 minuti circa.
  • Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla e condirla nella pirofila dei pomodori al forno.
  • Se si utilizza un formato di pasta corta, scolarla con una ramina a maglie fini direttamente dentro la pirofila.
  • Servire immediatamente decorando con ciuffetti di prezzemolo.

STAGIONE

Ricetta per tutte le stagioni.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

La pasta con pomodori al forno è ottima anche fredda. In tal caso lessarla come d'abitudine, scolarla al dente, disporla in un ampio piatto, condirla con un filo d'olio, mescolare bene e farla raffreddare uniformemente per qualche minuto. Unire quindi il condimento, mescolare e lasciar riposare in frigorifero per almeno un'ora prima di servire. Ottima anche il giorno dopo!


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


3 commenti su questa ricetta

Barbara Farinelli ha detto:
@La Pivi: il Parmigiano Reggiano non é un formaggio vegetariano perché preparato con caglio animale. Esistono formaggi da grattugia alternativi con caglio vegetale, sui siti internet specializzati si trovano delle liste affidabili. Quindi le ricette con il Parmigiano non sono vegetariane! :-)

La Pivi ha detto:
chi non mangia il parmigiano regiano non e' vegetariano ma vegano

Mario ha detto:
Complimenti Barbara, brava come sempre.

3 commenti su 3
 

Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web