Trova ricetta

Calzone di uova alle zucchine trifolate

    3.3/5 (6 voti)

    Ricette secondi piatti uova

    Calzone di uova alle zucchine trifolate


    Il calzone di uova alle zucchine trifolate è una sottile frittata di uova e formaggio, ripiegata e farcita con zucchine trifolate, pomodorini affettati e mozzarella filante.

    Il calzone di uova alle zucchine trifolate è ottimo appena preparato, ma anche tiepido. Se avanza si conserva per un giorno in frigorifero. Prima di gustarlo scaldarlo però brevemente nel forno.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 420 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Affettare la mozzarella e ridurla a pezzettini. Strizzarla bene e metterla in un colino a perdere liquido.
    2. Lavare i pomodori e affettarli nello spessore di 4-5 millimetri. Metterli su un piatto e condirli con un filo d'olio, un pizzico di sale e uno di origano.
    3. Lavare le zucchine sotto acqua fresca corrente. Se sono molto sporche spazzolarle delicatamente.
    4. Tagliare e scartare le estremità, quindi affettarle nello spessore di 4-5 millimetri. Non farle troppo sottili, altrimenti in cottura si romperanno. E' anche per questo che è bene scegliere zucchine dalla forma sottile.
    5. Lavare il prezzemolo, selezionare le foglie, tamponarle con carta da cucina e tritarle su un tagliere con la mezzaluna.
    6. Mettere in una padella piuttosto capace un filo d'olio con l'aglio spellato e leggermente schiacciato con i denti di una forchetta.
    7. Farlo rosolare a fiamma media fintanto che non diventa uniformemente dorato, quindi toglierlo ed unire le zucchine.
    8. Alzare la fiamma, lasciare che le zucchine comincino a sfrigolare, quindi aggiungere un pizzico di sale, abbassare la fiamma e cuocere coperto per 10 minuti. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere un po' di brodo vegetale o di acqua calda.
    9. Trascorso il tempo di cottura scoperchiare, unire il prezzemolo tritato, alzare la fiamma e far asciugare il liquido in eccesso girando di continuo.
    10. A fine cottura regolare di sale, coprire e tenere da parte.
    11. In una terrina rompere le uova e sbatterle bene assieme al latte. Aggiungere un pizzico di sale, una macinata di pepe e il Parmigiano grattugiato. Sbattere per amalgamare bene gli ingredienti.
    12. Far scaldare su fiamma media una capace padella antiaderente, ungerla appena ed asciugarla con un foglio di carta da cucina.
    13. Versare l'uovo, abbassare la fiamma, coprire e far cuocere per 4-5 minuti. Sollevare con una spatola di legno un angolo della frittata per controllare quando è ben cotta, quindi ribaltarla.
    14. Condire il centro della frittata con la mozzarella, le zucchine e il pomodoro. Appena anche l'altro lato della frittata sarà ben cotto, ripiegare il lembo destro e quello sinistro verso il centro.
    15. Trasferire il calzone su un piatto da portata, coprire per un paio di minuti per dare modo alla mozzarella di sciogliersi uniformemente, quindi servire.

    STAGIONE

    Marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Al posto del Parmigiano, si può usare un qualsiasi tipo di formaggio da grattugia. Io spesso riciclo così i piccoli avanzi che rimangono nella formaggera. Se non riuscite a gestire bene la mozzarella, che tende ad essere acquosa, sostituirla con provola, anche affumicata.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    L'omelette Praga e Gruyère è una frittata molto sottile piegata e farcita con prosciutto cotto di Praga, dal sapore delicatamente affumicato, e formaggio Gruyère. L'omelette Praga e Gruyère è semplice da preparare, ma gustosa e bella da vedere e presentare. Deve però essere preparata ...



    Le omelette gorgonzola e noci sono sottili frittatine piegate a metà e farcite con formaggio gorgonzola e gherigli di noce. Di origine francese, si sono molto diffuse in Italia per semplicità e velocità di realizzazione. E' possibile inoltre dare sfogo alla propria fantasia per la farcitura. ...



    La frittata primavera è una frittata preparata con tante verdure diverse, tipiche del periodo primaverile. Qui ve ne abbiamo proposte alcune, ma potete sostituirle con quelle che preferite, mantenendo le proporzioni. La frittata primavera si serve in genere come secondo piatto, servita assieme a ...



    Le uova affumicate sono uova strapazzate con Parmigiano Reggiano e provola affumicata, che dà al piatto il particolare aroma che lo contraddistingue. Le uova affumicate sono ottime servite con fettine di pane fresco, oppure leggermente abbrustolito e condito con un filo d'olio e pepe. ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web