Trova ricetta

Pasta al forno besciamella e asparagi

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette primi piatti verdura

    Pasta al forno besciamella e asparagi


    La pasta al forno besciamella e asparagi è una gustosa pasta gratinata al forno condita con un ragù vegetale a base di asparagi, carote, sedano e cipolla. A completare la preparazione troviamo la besciamella e la provola affumicata.

    La pasta al forno besciamella e asparagi è un ottimo primo piatto per i giorni di festa. Si può preparare con un po' di anticipo e gratinare solo al momento di gustarla.

    INFORMAZIONI

    • 6 persone
    • 460 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta vegetariana
    • si può preparare in anticipo

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lavare accuratamente gli asparagi sotto acqua corrente, rimuovere la parte bianca del gambo, raschiarli con un coltello non troppo affilato facendo molta attenzione a non toccare le punte, fragili e delicate. Tagliare le punte ed affettare la restante parte tenera del gambo nello spessore di mezzo centimetro.
    2. Lavare la carota, pelarla con un pelapatate e ricavarne dei cubettini di 4 millimetri di lato circa.
    3. Lavare il sedano, scartare le parti più dure, quindi ricavarne dei cubettini grandi come quelli di carota.
    4. Pelare la cipolla, affettarla nello spessore di 4 millimetri circa e ricavarne dei cubettini.
    5. Lavare il timo e selezionarne le foglie.
    6. Mettere in una padella l'olio, tutte le verdure tranne gli asparagi, e portarla sul fuoco.
    7. Far sfrigolare le verdure a fiamma vivace per 2-3 minuti mescolando con un cucchiaio di legno.
    8. Unire gli asparagi e mescolare.
    9. Unire il brodo, le foglie di timo, un pizzico di sale e una macinata di pepe.
    10. Cuocere a fiamma media, coperto, per 10 minuti. A fine cottura scoperchiare, far asciugare il fondo di cottura e regolare di sale.
    11. Preparare la besciamella.
    12. Mettere una casseruola antiaderente sul fuoco con il burro e scioglierlo lentamente. Abbassare la fiamma al minimo ed incorporare la farina poco a poco, mescolando accuratamente con la frusta affinché non si formino grumi.
    13. Versare il latte a temperatura ambiente, poco per volta, stemperandolo bene.
    14. Alzare la fiamma a fuoco medio e mescolare fino ed ebollizione, quindi aggiungere una grattugiata di noce moscata.
    15. Proseguire la cottura, mescolando continuamente, fintanto che il composto non acquisisce una consistenza vellutata. A fine cottura regolare di sale. Coprire bene e tenerla da parte.
    16. Grattugiare la provola con la grattugia a fori grossi.
    17. Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente.
    18. Mettere la pasta scolata in una ciotola e condirla con un filo d'olio. Mescolare bene.
    19. Unire le verdure e mescolare bene.
    20. Ungere una pirofila con l'olio, quindi disporre un terzo della pasta.
    21. Condire con la besciamella, una manciata di provola grattugiata, quindi alternare gli ingredienti fino a terminare con la provola.
    22. Infornare nel forno preriscaldato a 200°C per una decina di minuti.
    23. Servire tiepida.

    STAGIONE

    Marzo, aprile, maggio, giugno.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Pulire gli asparagi


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Gli gnocchi al basilico sono un primo piatto a base di gnocchetti di patate, contenenti profumato basilico e conditi a crudo con pomodorini dolci, tipo Pachino, pinoli tostati e ricotta salata grattugiata. Gli gnocchi al basilico sono una preparazione tipicamente estiva, quando il basilico ...



    Il risotto al cavolo Navone è un primo piatto a base di riso e cavolo Navone, una varietà di cavolo con polpa croccante, fresca, molto acquosa e particolarmente aromatica. Il cavolo Navone è un ortaggio ormai piuttosto difficile da trovare, ma provate a cercarlo nei ...



    Le orecchiette alle cime di rapa sono un primo piatto italiano tipico della cucina Pugliese, in particolare della provincia di Bari. Si preparano con le cime di rapa, un ortaggio tipico della stagione autunnale e invernale, dal sapore intenso e lievemente piccante. Per un'ottima ...



    Questa zuppa di funghi è una minestra molto semplice e veloce da preparare, ma che vi stupirà con il suo aroma e il sapore dei funghi che ne viene molto esaltato. E' inoltre una ricetta molto leggera. E' possibile preparare questa zuppa di funghi ...



    La pasta ai pomodori verdi è un primo piatto velocissimo da preparare perchè il condimento, a base di pomodori verdi cubettati, cuoce per appena 5 minuti sotto il grill del forno. La pasta poi si condisce in ciotola e si serve assieme a scaglie di ...



    I pisarei e fasò sono una ricetta tipica piacentina, complessa ed elaborata da preparare, il classico pranzo della domenica da fare in famiglia. Il sapore però è unico e vi saprà ripagare di tanto lavoro. Lavoro che deve essere lento, accurato, e che può essere ...



    La zuppa di carote e cannellini è una minestra calda tipica del tardo inverno, quando la primavera sta arrivando e le carote sono nel pieno del loro sapore, ma si gradiscono ancora preparazioni calde e ricche di brodo. Per la preparazione della zuppa di ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web