Trova ricetta

Pasta al forno besciamella e asparagi

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette primi piatti verdura

    Pasta al forno besciamella e asparagi


    La pasta al forno besciamella e asparagi è una gustosa pasta gratinata al forno condita con un ragù vegetale a base di asparagi, carote, sedano e cipolla. A completare la preparazione troviamo la besciamella e la provola affumicata.

    La pasta al forno besciamella e asparagi è un ottimo primo piatto per i giorni di festa. Si può preparare con un po' di anticipo e gratinare solo al momento di gustarla.

    INFORMAZIONI

    • 6 persone
    • 460 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta vegetariana
    • si può preparare in anticipo

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lavare accuratamente gli asparagi sotto acqua corrente, rimuovere la parte bianca del gambo, raschiarli con un coltello non troppo affilato facendo molta attenzione a non toccare le punte, fragili e delicate. Tagliare le punte ed affettare la restante parte tenera del gambo nello spessore di mezzo centimetro.
    2. Lavare la carota, pelarla con un pelapatate e ricavarne dei cubettini di 4 millimetri di lato circa.
    3. Lavare il sedano, scartare le parti più dure, quindi ricavarne dei cubettini grandi come quelli di carota.
    4. Pelare la cipolla, affettarla nello spessore di 4 millimetri circa e ricavarne dei cubettini.
    5. Lavare il timo e selezionarne le foglie.
    6. Mettere in una padella l'olio, tutte le verdure tranne gli asparagi, e portarla sul fuoco.
    7. Far sfrigolare le verdure a fiamma vivace per 2-3 minuti mescolando con un cucchiaio di legno.
    8. Unire gli asparagi e mescolare.
    9. Unire il brodo, le foglie di timo, un pizzico di sale e una macinata di pepe.
    10. Cuocere a fiamma media, coperto, per 10 minuti. A fine cottura scoperchiare, far asciugare il fondo di cottura e regolare di sale.
    11. Preparare la besciamella.
    12. Mettere una casseruola antiaderente sul fuoco con il burro e scioglierlo lentamente. Abbassare la fiamma al minimo ed incorporare la farina poco a poco, mescolando accuratamente con la frusta affinché non si formino grumi.
    13. Versare il latte a temperatura ambiente, poco per volta, stemperandolo bene.
    14. Alzare la fiamma a fuoco medio e mescolare fino ed ebollizione, quindi aggiungere una grattugiata di noce moscata.
    15. Proseguire la cottura, mescolando continuamente, fintanto che il composto non acquisisce una consistenza vellutata. A fine cottura regolare di sale. Coprire bene e tenerla da parte.
    16. Grattugiare la provola con la grattugia a fori grossi.
    17. Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente.
    18. Mettere la pasta scolata in una ciotola e condirla con un filo d'olio. Mescolare bene.
    19. Unire le verdure e mescolare bene.
    20. Ungere una pirofila con l'olio, quindi disporre un terzo della pasta.
    21. Condire con la besciamella, una manciata di provola grattugiata, quindi alternare gli ingredienti fino a terminare con la provola.
    22. Infornare nel forno preriscaldato a 200°C per una decina di minuti.
    23. Servire tiepida.

    STAGIONE

    Marzo, aprile, maggio, giugno.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Pulire gli asparagi


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La pasta fagioli e pomodorini è un primo piatto asciutto con i fagioli, una variante tutta estiva, aromatizzata con aglio e rosmarino. Se avete tempo, può essere preparata con i borlotti freschi, che si trovano facilmente da giugno a settembre. Si possono cuocere come indicato ...



    La zuppa frantoiana è una gustosa zuppa toscana, la cui caratteristica è di essere condita a crudo con l'olio toscano novello, quello prodotto da poco, dal tipico sapore intenso, piccante e pungente. La zuppa frantoiana è preparata con ingredienti semplici della cultura contadina, fagioli, ...



    Il risotto alle zucchine è una delizia tipicamente primaverile, quando si trovano le zucchine piccole piccole, lunghe e sottili, adatte per questa preparazione perchè non si rompono in cottura. Hanno inoltre un sapore più intenso, che viene messo in risalto da aglio, prezzemolo e da ...



    La pasta piselli e stracchino è un primo piatto primaverile semplicissimo da preparare, veloce e poco calorico. Va preparata solo con i piselli freschi, da sgranare al momento. Se usate piselli in scatola o surgelati perdete l'effetto della doppia consistenza fra la crema di piselli ...



    Gli gnocchi di prezzemolo con funghi e fontina sono un primo piatto a base di gnocchi profumati al prezzemolo, conditi con funghi porcini trifolati e una crema di fontina. E' un piatto tipico di inizio autunno, ma si può preparare per tutto il tempo in ...



    La pasta con i fagioli freschi è una classica pasta e fagioli preparata a fine estate, quando si trovano i fagioli freschi da sgranare. E' leggera e saporita, adatta alla cucina di tutti i giorni. La pasta con i fagioli freschi è un ottimo piatto unico, ...



    La minestra patate e piselli è un primo piatto in brodo vegetale, preparato con piselli, patate e pasta dal formato piccolo, tipo tubetti. E' ottima in primavera, quando si trovano i piselli freschi e le patate nuove, ma ci sono ancora giornate freddine ed è ...



    Il riso con piselli alla soia è un primo piatto a base di cereali e legumi nutrizionalmente completo, che può essere gustato anche come piatto unico. I piselli freschi si trovano solo in primavera e sono particolarmente deliziosi. Per preparare il riso con piselli ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web