3 marzo 2015 - inverno inverno

Lo spicchio d'aglio

Pasta ai carciofi

Ricette: primi piatti a base di verdura

Pasta ai carciofi

La pasta ai carciofi è un gustoso primo piatto semplice da realizzare, poco calorico, che mette ben in risalto il sapore della pasta e quello dei carciofi.

La pasta ai carciofi è un piatto tipico dell'autunno e dell'inverno, quando i carciofi sono nel pieno del loro sapore e si trovano da acquistare freschi.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 2 persone
  • 350 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 45 minuti
  • ricetta vegetariana e vegan
  • ricetta light

PREPARAZIONE

  • Lavare i carciofi, togliere le foglie dure più esterne fino ad ottenere i cuori formati solo da foglie chiare e tenere, tagliare le punte. Tagliarli a metà, eliminare il fieno, ridurli a spicchietti e metterli in acqua acidulata con il limone. E' possibile utilizzare anche i primi 8-10 centimetri del gambo. Togliere la parte esterna più coriacea con un pelapatate e affettarli nello spessore di mezzo centimetro circa. Mettere anch'essi nell'acqua acidulata.
  • Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle con la mezzaluna su un tagliere.
  • Scaldare il brodo.
  • In una padella far imbiondire l'aglio spellato nell'olio, quindi toglierlo.
  • Lasciar raffreddare per qualche istante l'olio fuori dal fuoco, unire i carciofi ben scolati e farli saltare a fuoco vivo per un paio di minuti.
  • Abbassare il fuoco, aggiungere un mestolo di brodo, un pizzico di sale, una macinata di pepe, il prezzemolo tritato e lasciar proseguire la cottura a fiamma media, coperto, per 10-15 minuti circa. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere altro brodo vegetale.
  • Lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura nella padella del condimento, quindi accendere il fuoco.
  • Saltare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente.
  • Servire immediatamente decorando con prezzemolo tritato, pepe macinato al momento ed un filo d'olio a crudo.

PASTA DI ABBINAMENTO IDEALE

Gramigna o fusilli.

STAGIONE

Gennaio, febbraio, marzo, dicembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

APPROFONDIMENTI

Come si fa... a pulire i carciofi per farli trifolare? Guida fotografica passo passo.

I suggerimenti di barbara

Questa pasta è ottima anche al forno. Disporla in una pirofila ben unta d'olio, cospargerla con Parmigiano grattugiato e gratinarla. In questo modo è possibile anche conservarla per un giorno in frigorifero, gratinandola solo poco prima di mangiarla.

Ottima, se avanza, anche il giorno dopo, scaldata nel forno a 200°C per una decina di minuti. Se tende a scurirsi troppo coprirla con la carta stagnola.




Ti potrebbero interessare anche:

Pasta alla contadina

Pasta alla contadina

435 Kcal a porzione
pronta in 1 ora
difficoltà facile
Insalata di riso ai pomodori secchi

Insalata di riso ai pomodori secchi

420 Kcal a porzione
pronta in 30 minuti
difficoltà facile
Pasta al pomodoro fresco

Pasta al pomodoro fresco

430 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Foglie di ulivo alla ligure

Foglie di ulivo alla ligure

375 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Pasta asparagi e pancetta

Pasta asparagi e pancetta

450 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Pici all'aglione

Pici all'aglione

430 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Pasta con pomodoro all'aglio

Pasta con pomodoro all'aglio

420 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Ravioli di spinaci ai funghi

Ravioli di spinaci ai funghi

550 Kcal a porzione
pronta in 1 ora e ½
difficoltà difficile
Pasta fagioli e pomodorini

Pasta fagioli e pomodorini

410 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Pasta con fagioli aromatizzati

Pasta con fagioli aromatizzati

370 Kcal a porzione
pronta in 30 minuti
difficoltà facile
Riso con le lenticchie

Riso con le lenticchie

410 Kcal a porzione
pronta in 1 ora e ½
difficoltà facile
Zuppa di verdure e grano saraceno

Zuppa di verdure e grano saraceno

430 Kcal a porzione
pronta in 1 ora
difficoltà facile
Cuscus alle verdure

Cuscus alle verdure

350 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Pasta e fagioli dall'occhio

Pasta e fagioli dall'occhio

420 Kcal a porzione
pronta in 1 ora e ½
difficoltà facile
Risotto piselli, asparagi e zafferano

Risotto piselli, asparagi e zafferano

380 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Zuppa ai cereali

Zuppa ai cereali

320 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Risotto carote e piselli

Risotto carote e piselli

365 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Minestrone burghul e quinoa

Minestrone burghul e quinoa

440 Kcal a porzione
pronta in 1 ora
difficoltà facile
Orecchiette alle cime di rapa

Orecchiette alle cime di rapa

420 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Risi e bisi

Risi e bisi

465 Kcal a porzione
pronta in 1 ora
difficoltà facile
Tagliatelle ai funghi

Tagliatelle ai funghi

360 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Pasta al pesto, pomodorini e pinoli

Pasta al pesto, pomodorini e pinoli

500 Kcal a porzione
pronta in 30 minuti
difficoltà facile
Pasta asparagi e cipollotti

Pasta asparagi e cipollotti

390 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Risotto alla zucca

Risotto alla zucca

430 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile

7 commenti su questa ricetta

  1. Barbara Farinelli ha detto:

    @Heikki: sono proprio 50 ml, un mestolo, poco più. I carciofi non devono bollire, ma stufare in padella. Basta quindi fornirgli un po' di fondo di cottura. Si possono anche preparare senza brodo, mettendo un pochino più di olio, tenendo la fiamma molto bassa e il coperchio. Hanno così un sapore più intenso, ma sono più difficili da cuocere ;-)

7 commenti su 7
 

Lascia un commento

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web

 
www.lospicchiodaglio.it

Scarica la nostra app... è GRATIS!

Disponibile su AppStore
Disponibile su Google Play
seguici su facebook
seguici su twitter
seguici su google+
seguici su pinterest

Ricette dei lettori


Visita il profilo di Lo spicchio d'aglio su Pinterest.

Lo spicchio d'aglio è un marchio di GeB di Giovanni Caprilli, Via del Faggiolo 74, 40132 Bologna - P.IVA 02679291209 - redazione@lospicchiodaglio.it