Questo sito contribuisce alla audience di

Coste fritte

Ricette antipasti verdura

Coste fritte


Le coste fritte sono una ricetta che nasce per recuperare le coste della bietola dopo che si sono cucinate le foglie. Come molte ricette di recupero è piuttosto gustosa.

Le coste fritte sono un ottimo antipasto, ricco e saporito, per aprire un pranzo o una cena con una nota golosa, ma possono essere servite anche come contorno.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 4 persone
  • 200 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 45 minuti

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

VARIANTE VEGETARIANA

Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

Utilizza un formaggio da grattugia vegetariano al posto del Parmigiano Reggiano.

PREPARAZIONE

  • Lavare le coste, eliminare eventuali parti rovinate, tagliarle a pezzi di 5-6 centimetri di lunghezza, quindi lessarle in acqua bollente salata per 5 minuti. Scolarle bene e lasciarle raffreddare.
  • In un piatto rompere le uova e sbattere con una forchetta, quindi unire una macinata di pepe.
  • In un altro piatto versare il pangrattato e miscelarlo al Parmigiano Reggiano grattugiato.
  • Passare le coste nell'uovo, quindi nel pangrattato e metterle in un piatto.
  • In un padellino scaldare abbondante olio. Quando è ben caldo, tuffarvi le coste. Non riempire troppo il padellino per non far diminuire eccessivamente la temperatura. Nel caso, effettuare più cotture consecutive.
  • Quando la superficie della panatura risulterà ben dorata, scolare le coste e porle su un piatto con carta da cucina asciugandole accuratamente e regolare di sale.

STAGIONE

Ricetta per tutte le stagioni.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

Le coste fritte sono ottime appena preparate, ma anche tiepide. Riporle su un piatto coperto di carta da cucina per assorbire l'unto in eccesso.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


1 commenti su questa ricetta

daniela ha detto:
Io le coste le ho sempre cucinate solo al burro e grana, ma proverò presto questa ricetta....

1 commenti su 1
 

Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web