Questo sito contribuisce alla audience di

Calzone farcito

Ricette focacce, panini, pizze

Calzone farcito


Il calzone farcito è una pizza che viene condita e poi ripiegata a metà e sigillata. Gli ingredienti all'interno cuociono nel loro vapore e rimangono molto saporiti. Il ripieno più classico è a base di prosciutto cotto e funghi, ma il calzone si presta a qualsiasi tipo di condimento.

Il tempo di preparazione indicato per la preparazione del calzone farcito non tiene conto di quello necessario per la preparazione della pasta della pizza (3 ore e mezza). Il tempo totale è di 4 ore e mezza.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 2 persone
  • 900 Kcal a porzione
  • difficoltà media
  • pronta in 30 minuti

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

PREPARAZIONE

  • Preparare la pasta della pizza secondo la ricetta di base.
  • Terminata la lievitazione, preriscaldare il forno a 250° C accendendo le resistenze sia sopra, sia sotto.
  • Ridurre la mozzarella a pezzettini sbriciolandola grossolanamente con le mani.
  • Sgrassare accuratamente il prosciutto cotto e scolare i funghi, se si utilizzano quelli sott'olio.
  • Dividere la pasta in due parti, da lavorare singolarmente.
  • Stendere ogni pezzo di pasta in forma circolare nello spessore di 3-4 mm con un matterello su un tagliere ben infarinato.
  • Cospargere metà di ogni pezzo di pasta con il pomodoro lasciando 1 centimetro di bordo, unire la mozzarella, una manciata di origano, i funghi ed il prosciutto cotto.
  • Spennellare i bordi della pasta con un po' d'acqua, ripiegare a calzone e sigillare molto bene i bordi, ripiegandoli su se stessi. Unire sulla superficie del calzone un cucchiaio di pomodoro da spargere appena, quindi spennellare con poco olio la restante superficie ed, infine, unire una manciata di origano.
  • Con un'ampia paletta mettere i calzoni in una teglia unta d'olio.
  • Infornare nel forno ben caldo per 10 minuti se si possiede un forno ventilato, per 15 minuti nel forno tradizionale.

STAGIONE

Ricetta per tutte le stagioni.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

Se non si possiede una paletta abbastanza ampia da sollevare i calzoni senza romperli, è possibile condirli direttamente dentro la teglia, ponendo la parte che servirà per coprire a cavallo del bordo.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web